Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Ascoli, Zanetti: “Dispiace per il passivo. E’ un 4-0 che fa male per come abbiamo giocato”

Scritto da il 29 dicembre 2019 alle 21:45 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Arrabbiato e amareggiato per il passivo il tecnico dell’Ascoli Cristiano Zanetti. Un 4-0 maturato nel finale dopo che la sua squadra era riuscita a creare qualche grattacapo di troppo alla capolista.
“Commentare un 4-0 mi viene difficile perché ci sono state cose positive, oltre ad aver fatto un buon primo tempo. Siamo venuti qui con coraggio e creato delle occasioni, ma non le abbiamo sfruttate. Il Benevento è stato super concreto. Mi spiace per aver preso 4 gol. Provo un po’ di vergogna ma non perché i ragazzi non si siano impegnati.
Il secondo gol ce lo siamo fatti praticamente da soli. Se lasci qualcosa a questa squadra ti punisce.
Nel calcio spesse volte conta solo il risultato. Mi prendo la responsabilità del passivo. E’ una cosa che non deve accadere. Torniamo a casa con un 4-0 pesante, ma con una buona prestazione. Contro un avversario forte come il Benevento abbiamo interpretato la gara in maniera coraggiosa, giocando palla a terra senza snaturarci.
TRASFERTA – In trasferta dobbiamo prendere meno gol se vogliamo ottenere risultati. Se il Benevento è lì è proprio perché ha subito pochi gol. Ha anche battuto il record di punti della Juve. In casa, quando non prendiamo gol vinciamo. Fuori casa quando si mette male non riusciamo a riprenderla. Ci vuole più attenzione e concentrazione. Loro riescono a venire fuori anche dalle situazioni difficili. Mi dà fastidio aver preso il terzo e il quarto gol perché è difficile spiegare un passivo così ampio.
Se la squadra vuole ottenere qualcosa di importante deve essere incazzata per questo risultato. Sono critico prima di tutto con me stesso, faccio fatica a parlare dopo una sconfitta del genere. Resta solo la soddisfazione di aver giocato alla pari per larga parte della partita. Per diventare come loro dobbiamo ancora crescere tanto. Spero che questa batosta possa farci crescere.
Le vittorie in questo campionato sono tutto. Se vinci sali in classifica. Giocare bene e non fare risultato non conta molto.”

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628