Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie C, Taranto-Benevento 2-2: ai giallorossi non riesce il poker di vittoria, ma arriva il quarto risultato utile consecutivo

Scritto da il 28 gennaio 2024 alle 18:27 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Benevento sfida allo Iacovone il Taranto di Eziolino Capuano. Gli ionici inseguono a due punti i giallorossi e per operare il sorpasso sono chiamati a una vittoria tra le mura amiche. I giallorossi vengono da tre vittorie consecutive e sono alla ricerca del quarto successo di fila.
Così in campo:
TARANTO (3-4-3): Vannucchi; Luciani, Miceli, Riggio (1’st Enrici); Vailetti, Zonta (45’st Fiorani), Calvano, Ferrara (37’st Panico); Orlando, De Marchi (1’st Simeri), Kanouté (29’st Fabbro).
A disposizione: Loliva, Samele, Hysaj, Papaserio, Travaglini, Capone
Allenatore: Ezio Capuano
BENEVENTO (3-4-1-2): Paleari; Berra, Capellini, Pastina; Improta (28’st Masciangelo), Agazzi, Talia, Benedetti (20’st Simonetti); Ciano (28’st Marotta); Lanini, Starita (17’st Ciciretti).
A disposizione: Nunziante, Manfredini, Kubica, Ferrante, Pinato, Rillo, Viscardi, Terranova, Carfora, Bolsius
Allenatore: Gaetano Auteri
Arbitro: Niccolò Turrini di Firenze
Assistenti: Mattia Regattieri di Finale Emilia e Andrea Zezza di Ostia Lido
Quarto Ufficiale Mauro Gangi di Enna
RETI: 6′pt Berra (B), 13′pt su rig. Kanouté (T); 7’st Ciano (B); 15’st Simeri (T)
Ammoniti: 15’pt il tecnico Capuano (T); 16’pt Riggio (T); 22’pt Pastina (B); 23’pt De Marchi (T); 10’st Berra (B); 23’st Talia (B); 43’st Panico (T);
Note: Osservato un minuto di silenzio in memoria di Gigi Riva

CRONACHE DELLE EMOZIONI
Il Benevento ha sfiorato il quarto successo consecutivo. Gli uomini di Auteri sono andati in vantaggio due volte, ma in entrambe le occasioni si sono fatti riprendere dai ragazzi di Capuano. Per il Benevento hanno segnato Berra, che ha risolto di testa una mischia in area su un angolo di Ciano, e lo stesso Ciano, con un tiro dalla distanza che non ha lasciato scampo al portiere Vannucchi. Per il Taranto hanno realizzato l’ex giallorosso Mamadou Kanoutè (1-1), con un tiro dagli undici metri, e Simeri (2-2), neo arrivo in casa ionica, che ha trafitto Paleari con un preciso colpo di testa, su sponda dello stesso Kanoutè.
Non arriva il successo, ma il quarto risultato utile consecutivo sì!

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624