Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie C, Benevento-Turris 3-2: la Strega soffre ma la porta a casa

Scritto da il 6 gennaio 2024 alle 16:24 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Benevento riparte da Gaetano Auteri, dopo l’esonero di Matteo Andreoletti. Allo Special One è chiesto un altro miracolo dopo la storica promozione in B del 2006.
Così in campo
BENEVENTO (3-4-1-2): Paleari; Viscardi (16’st El Kaouakibi), Capellini, Berra; Improta, Agazzi (41’st Tello), Pinato, Masciangelo; Ciano (16’st Simonetti); Ferrante (34’st Ciciretti), Marotta (41’st Bolsius)
A disposizione: Nunziante, Manfredini, Benedetti, Kubica, Rillo, Carfora, Perlingieri, Rossi, Masella
Allenatore: Gaetano Auteri
TURRIS (3-5-2): Marcone; Cocetta, Maestrelli, Frascatore; Cum (36’st Rizzo), Scaccabarozzi (24’st D’Auria), Franco, Matera (15’st Pugliese), Burgio (24’st Saccani); De Felice, Pavone (15’st Guida)
A disposizione: Pagno, Fasolino, Miceli, Primicile, Onda,
Allenatore: Bruno Caneo
Arbitro: Leonardo Mastrodomenico di Matera.
Assistenti: Giulia Tempestilli di Roma 2 e Alessanro Parisi di Bari.
Quarto Ufficiale: Claudio Giuseppe Allegretta di Molfetta
RETI: 18’pt Ciano (B); 10’st Improta (B); 28’st De Felice (T); 41’st Ciciretti (B); 47′st D’Auria (T)
Ammoniti: 22’pt Maestrelli (T); 24’pt Viscardi (B); 31’pt Ferrante (B); 23’st Simonetti (B); 37’st Guida (T); 49’st Frascatore (C); 50’st Tello (B);
Angoli: 4-3
Recupero: 1′pt; 6′st
Spettatori: 4310

CRONACHE DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 13’ Gran palla di Masciangelo per Pinato, il quale prova a servire Marotta, anticipato in angolo.
Al 14’ Benevento vicino al vantaggio. Dal corner di Ciano, stacca di testa Capellini, ma Marcone compie un miracolo, smanacciando come può. Sulla respinta il Tigre tenta l’acrobazia ma va a vuoto.
Al 18’ Benevento in vantaggio. Ripartenza impostata da Ciano, apertura sulla destra per Ferrante che crossa in area per lo stacco di Marotta, sulla cui traiettoria, sporcata da un difensore, interviene Ciano che scaraventa alle spalle di Marcone.
Al 27’ La Turris si fa vedere con un tiro defilato di Pavone: Paleari allontana con i pugni.
Al 42’ Occasione sciupata dal Benevento. Traversone basso dalla sinistra di Pinato, sulla palla ci arriva Ciano il cui sinistro dal cuore dell’area sibila l’incrocio dei pali.
Al 45’ concesso un minuto di recupero
Al 46’ Dall’angolo di Ciano, Marotta stacca di testa, ma la palla termina di un soffio alta sopra la traversa.
Termina 1-0 per i giallorossi il primo tempo. Gli uomini di Auteri hanno tenuto costantemente il pallino del gioco in mano senza correre eccessivi pericoli. Diverse, invece, le occasioni create dai sanniti che stanno meritando il vantaggio.

SECONDO TEMPO
Al 10’ Raddoppio del Benevento. Azione impostata da Agazzi che vede libero Improta sulla destra. L’esterno di Pozzuoli entra in area e con una palombella spedisce sotto la traversa. Inutile e goffo il tentativo di un difensore corallino di salvare sulla linea, che la spedisce ancor di più in fondo al sacco.
Al 12’ Occasione Turris. De Felice anticipa in spaccata Paleari al limite dell’area piccola, ma fortunatamente la sfera finisce alta sopra la traversa.
Al 28’ Accorcia la Turris con De Felice. L’attaccante dei corallini vede Paleari fuori dai pali e lo sorprende con un tiro da 50 metri. Sul gol si accende un giallo perché né l’arbitro, né i suoi assistenti lo segnalano. Vibranti le proteste dei calciatori della Turris, poi l’arbitro convalida la rete. In effetti, la sfera aveva colpito il supporto inferiore interno della porta ed è uscita, dando l’impressione che avesse colpito la traversa.
Al 33’ Improta fallisce il gol del 3-1. A tu per tu con Marcone spara clamorosamente alto.
Al 41’ Tris del Benevento. La magia la fa Ciciretti, sinistro a giro sul secondo palo e palla in fondo al sacco.
Al 45’ Concessi 6 minuti di recupero.
Al 47’ Secondo gol della Turris, lo firma D’Auria con un bel destro al volo indirizzato nell’angolo più lontano.
Al 51’ Termina qui. Il Benevento soffre un po’ nel finale, ma la porta a casa nonostante il tentativo della Turris di rimetterla in piedi.
Tre punti preziosi per il Benevento che fanno bene anche per il morale dopo lo 0-4 col Catania.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624