Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Pordenone-Benevento 1-4: doppiette di Moncini e Farias per i giallorossi, Gavazzi per i ramarri

Scritto da il 18 aprile 2022 alle 15:52 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Per la 35esima giornata il Benevento fa visita al Pordenone, ultimo in classifica e ad un passo dalla retrocessione matematica. Per i sanniti il sogno promozione diretta si è complicato dopo la sconfitta al “San Vito-Marulla”, ma la compagine di mister Caserta proverà fino all’ultima giornata a coltivarlo: necessario, dunque, vincere al ‘Guido Teghil’ questo pomeriggio.
FORMAZIONI – Tedino si schiera con un 4-3-1-2 con Cambiaghi dietro le due punte Candellone, Butic. In difesa rientra Barison.
Nel Benevento mister Caserta si affida al turnover, cambiando addirittura 5 elementi. In campo dal primo minuto ci sono Pastina, Foulon, Petriccione, Tello e Moncini, rispettivamente per Vogliacco, Elia, Ionita, Improta e Forte.

Così in campo:
PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; El Kaouakibi (1’st Deli), Dalle Mura, Barison (C) (23’st Bassoli), Perri; Pasa (17’st Gavazzi), Lovisa, Zammarini; Cambiaghi; Candellone (17’st Okoro), Butic
A disposizione: Fasolino, Sabbione, Mensah, Pellegrini, Onisa, Secli, Valietti, Andreoni
Allenatore: Bruno Tedino
BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Letizia (C), Pastina, Barba, Foulon; Petriccione (12’st Elia), Viviani (24’st Calò), Acampora (28’st Talia); Tello, Moncini (24’st Forte), Farias (28’st Brignola)
A disposizione: Muraca, Manfredini, Gyamfi, Improta, Ionita, Sau, Masciangelo
Allenatore: Fabio Caserta
Arbitro: Giacomo Camplone di Pescara.
Assistenti: Giacomo Paganessi di Bergamo e Davide Miele di Torino
Quarto Ufficiale: Michele Delrio di Reggio Emilia
Var: Daniele Minelli di Varese
Avar: Daniele Marchi di Bologna
RETI: 2’pt, 18’st Moncini (B); 22’st e 27’st Farias (B); 41’st Gavazzi (P)
Ammoniti: 44’pt Pasa (P); 9’st Candellone (P); 19’st Okoro (P); 21’st Elia (B);
Angoli: 1-3
Fuorigioco: 1-1
Recupero: 1‘pt; 0‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 2’ Il Benevento sblocca subito la gara. Farias supera El Kaouakibi è mette in area dalla sinistra, perfetto lo stacco di testa di Moncini che beffa subito Bindi.
Al 3’ Reazione del Pordenone con un sinistro piazzato di Butic, blocca Paleari.
Al 18’ Raddoppio del Benevento. Ancora Moncini. L’attaccante giallorosso, ben servito da Acampora, aggira la marcatura di Dalle Mura e con un rasoterra mette alle spalle di Bindi.
Al 22’ Moncini sfiora la tripletta. Il suo tiro è però centrale e non impensierisce Binda.
Al 23’ Ancora Benevento. Doppio passo di Tello e palla a fil di palo.
Al 32’ Assist di Farias per Acampora, che dal limite ci prova con una rasoiata: Bindi trattiene a terra.
Al 45’ Concesso un minuto di recupero
Al 46’ Splendida punizione di Petriccione, di poco alta sulla traversa.
Finisce qui il primo tempo: giallorossi avanti 2-0 al Teghil di Legnano Sabbiadoro contro il Pordenone.

SECONDO TEMPO
Al 5’ Il Pordenone ci prova con un colpo di testa di Candellone su un traversone di Perri: conclusione centrale bloccata da Paleari.
Al 22’ Tris del Benevento. Firma il suo primo gol in maglia giallorossa Diego Farias. Avanzata di Tello che poi serve il brasiliano che, con un destro a giro, fa secco Binda.
Al 27’ Poker Benevento. Ancora Farias che firma la doppietta. Ripartenza del Benevento, Forte serve Farias il cui destro a giro, non lascia scampo al portiere di casa, che tocca ma non riesce a impedire la rete.
Al 35’ Gran botta da fuori di Cambiaghi: palla sull’esterno della rete.
Al 41’ Gol della bandiera del Pordenone. Cambiaghi serve Gavazzi che infila Paleari nell’angolino basso.
Al 45′ Termina qui il match del Guido Teghil: Pordenone-Benevento 1-4.
La sconfitta condanna il Pordenone alla retrocessione con tre turni d’anticipo.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Annunci


Commenti recenti

Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624