Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Lecce-Benevento 1-1. Alla Strega non riesce la magia sul campo della capolista, ma punto comunque prezioso

Scritto da il 13 febbraio 2022 alle 17:28 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al ‘Via del Mare’ va di scena il big match della 22esima giornata del campionato di Serie B. I salentini guidano la classifica, ma devono rispondere a Cremonese e Pisa che li hanno agganciati. I sanniti, invece, devono far attenzione a non perdere troppo terreno dalle prime posizioni. Il successo del Monza, in casa contro la Spal, ha permesso ai brianzoli di scavalcare proprio i campani.
FORMAZIONI – Nel Lecce rientra al centro della difesa Tuia a far coppia con l’altro ex Benevento Lucioni. In attacco il tridente è composto da Strefezza, Coda e Listkowski.
Nel Benevento, Caserta inserisce Masciangelo dal primo minuto e preferisce l’ex Petriccione a Calò. In avanti, bomber Forte è supportato dagli esterni Insigne e Improta.
Così in campo:
LECCE (4-3-3): Gabriel; Calabresi, Tuia (18’st Gendrey), Lucioni (C), Barreca (1’st Gallo); Majer (1’st Faragò, 5’st Helgason), Blin, Gargiulo; Strefezza (35’st Ragusa), Coda, Listkowski.
A Disposizione: Plizzari, Samooja, Vera, Simic, Di Mariano, Bjorkengren
Allenatore: Marco Baroni
BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Letizia (C), Glik, Barba, Masciangelo; Ionita, Petriccione (28’st Brignola), Acampora; R. Insigne (19’st Tello), Forte, Improta (19’st Farias)
A Disposizione: Muraca, Manfredini, Calò, Vogliacco, Foulon, Talia, Pastina,
Allenatore: Fabio Caserta
RETI: 13’pt aut. Calabresi (L); 41’pt Strefezza (L)
Ammoniti: 16’pt Strefezza (L); 42’pt Gargiulo (L)
Angoli: 11-3
Fuorigioco: 4-0
Recupero: 1’pt; 4’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 2’ Da sviluppi di un calcio d’angolo, Lucioni raccoglie la respinta della difesa sannita, ma il suo sinistro è alto.
Al 3’ Occasione per il Benevento. Passaggio illuminante in area di Forte per Improta che col diagonale sfiora il palo.
All’8’ Sul cross dalla destra di Letizia, il colpo di testa di Masciangelo sorvola di poco la traversa.
Al 12’ Lecce vicino alla frittata. Su un cross di Letizia, nel tentativo di sventare la minaccia, Calabresi manda il pallone sulla traversa.
Al 13’ Benevento in vantaggio. Questa volta Calabresi la fa sul serio la frittata. Su un cross in area di Acampora, Calabresi devia la sfera che prende una traiettoria beffarda per Gabriel.
Al 20’ Forte porta palla per 40 metri, poi serve Insigne che, da buona posizione, calcia alto.
Al 27’ Altra chance per il Benevento da azione di ripartenza. Lancio di Acampora per Insigne, il cui rasoterra sfiora il palo con Gabriel proteso in tuffo.
Al 35’ Dalla sinistra Masciangelo lascia sul posto Calabresi e pesca Glik in area, ma il suo colpo di testa è bloccato da Gabriel.
Al 37’ Destro dalla distanza di Ionita, la palla si spegne sui cartelloni pubblicitari.
Al 41’ Pareggio del Lecce. Glik respinge il tiro di Gargiulo, ma il rimpallo favorisce Strefezza che scaraventa il pallone in rete con un preciso diagonale.
Al 44’ Nuova occasione per il Lecce, ma il sinistro dalla distanza di Gargiulo termina alto sulla traversa.
Al 45’ Concesso un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO
Al 5’ Costretto a uscire dopo appena 5 minuti Faragò, subentrato a inizio ripresa per Majer: al suo posto entra Helgason.
Al 7’ Occasione per il Benevento. Lancio in area di Acampora per BArba che di testa manda di poco fuori.
Al 12’ Lecce pericoloso con Helgason che si avventa su una respinta, ma sul tiro a botta sicura del centrocampista di casa Paleari, da terra, si rialza e dice no.
Al 14’ Insigne non approfitta di un passaggio errato di Gabriel per Gallo, facendosi parare in due tempi il tiro dallo stesso portiere.
Al 16’ Paleari è bravo a chiudere in uscita lo specchio a Strefezza che si era ritrovato un pallone tra i piedi.
Al 23’ Lecce ancora pericoloso. Sul cross di Strefezza, Gargiulo, di testa, dall’area piccola, alza sopra la traversa.
Al 31’ Sul rasoterra di Listkowski, Paleari si tuffa sul primo palo e blocca.
Al 43’ Su corner di Tello, si avventa Glik ma la sfera finisce alta.
Al 45’ Concessi 3 minuti di recupero.
Al 49’ Finisce al ‘Via del Mare’. Lecce e Benevento si dividono la posta: 1-1 lo score.
Punto prezioso per i sanniti conquistato sul campo della capolista.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Annunci


Commenti recenti

Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624