Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Verso Benevento-Lecce, Caserta: “La gara col Napoli non deve illuderci, Lecce squadra forte”

Scritto da il 9 settembre 2021 alle 19:32 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Alla vigilia di Benevento-Lecce ha parlato, in conferenza stampa, il tecnico del Benevento Fabio Caserta

Singoli – “Glik è tornato solo stamattina e si è allenato a parte. Ha subito una botta e valuterò domani se schierarlo.
Acampora sta crescendo dal punto di vista fisico,gli mancava il ritmo gara. Può giocare dall’inizio, ma valuterò anche in base all’avversario. La squadra può giocare a due o a tre anche senza di lui. Anche per Moncini valuterò domani se utilizzarlo dall’inizio.
Improta ha qualità importanti e può giocare in più ruoli, anche da trequartista.”

Napoli – “A Napoli abbiamo giocato con un centrocampo a 3 per parecchi minuti, ma il modulo è relativo. Abbiamo fatta un’ottima gara a prescindere dal sistema di gioco. Possiamo giocare a piedi invertiti sugli esterni perché ci sono le qualità. E’ una soluzione che prima di Napoli ho già usato contro l’Alessandria e credo che sarà riproposta.
Non dobbiamo pensare più alla partita di Napoli perché è stata un’amichevole in cui hanno giocato i ragazzi che hanno avuto poco spazio.
Come dicevo, la partita di Napoli non ci deve illudere. Ci ha fatto piacere vincere, ma non dobbiamo più pensarci. I ragazzi sanno di essere una squadra forte, come sanno che devono lavorare tanto; anche perché hanno un ampio margine di miglioramento. Le vittorie certamente aiutano ad avere la consapevolezza di essere bravi e aiuta nel lavoro quotidiano.”

Lecce – “Il Lecce è una squadra molto forte e sarà una protagonista del torneo. Siamo ancora all’inizio e non dobbiamo illuderci della loro partenza (1 punto in 2 gare). Non guardo la classifica del Lecce ma l’organico, e vi dico che è forte.
Di Lecce ho ricordi bellissimi. Al di là di come finì quel campionato di Serie A (arrivò la retrocessione in B) a Lecce mi sono trovato bene.”

Giovani – “I giovani occorre farli lavorare e crescere. Dobbiamo essere bravi a gestirli e in una piazza importante come Benevento bisogna che facciamo attenzione. Sono comunque ragazzi di qualità con un ampio margine di miglioramento e che si allenano bene.
Foulon ha tanta forza fisica. Anche lui è un giovane e deve migliorare nella fase difensiva perché è un terzino di spinta con qualità offensive ma deve anche saper difendere.”

Favorite – “Siamo ancora all’inizio per fare valutazioni sulle altre squadre e dire chi potrà essere favorità.”

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Annunci


Commenti recenti

Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624