Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Inzaghi: “Per me questo successo è il tragurado più bello”. Montipò: “Voglio vedere quanto valgo in A”

Scritto da il 30 luglio 2020 alle 09:27 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

A margine della cerimonia di premiazione del Benevento Calcio con la consegna della coppa ‘Ali della Vittoria’ hanno rilasciato un breve commento l’allenatore Pippo Inzaghi e i calciatori Insigne, Montipò, Viola e Maggio.

Raggiante Pippo Inzaghi, che commenta così la promozione: “Questo è il traguardo più bello che abbia mai conquistato come allenatore. Nessuno potrà cancellare quanto fatto. Speravo di arrivare in Serie A ma non credevo in questo modo. Ringrazio i ragazzi per quello che hanno fatto. Il nostro obiettivo in massima serie resta una salvezza tranquilla.”

Così Roberto Insigne: “Già dal ritiro estivo abbiamo capito come sarebbe andata quest’anno. E’ stata una grande annata. L’anno scorso ci siamo andati vicino e c’era un po’ di delusione, ma quest’anno siamo riusciti a centrare la promozione.”

Poi è stata la volta di Lorenzo Montipò, autore di una stagione esaltante: “Tutto è partito da quella parata alla prima giornata contro il Pisa. Sono molto felice per la stagione che ho fatto. Ora voglio vedere quanto valgo in Serie A.”

“Per me è stata una stagione un po’ travagliata” Ha detto Nicolas Viola che ancora sta smaltendo i postumi di un infortunio. “Abbiamo fatto qualcosa di straordinario ed ora è giusto festeggiare. Eravamo la squadra che poteva ammazzare il campionato e lo abbiamo fatto.
Non credo di riuscire a rientrare per la gara con l’Ascoli. Sto recuperando da un infortunio e voglio farmi trovare pronto per il nuovo campionato.”

Ha chiuso il capitano Christian Maggio: “Bella atmosfera questa sera. Peccato non essere riusciti a festeggiare diversamente. Di questa squadra mi ha colpito la forza dei ragazzi di inseguire sempre il risultato anche quando è capitato di esser in svantaggio. Giochiamo sempre come se ogni partita fosse una finale. Del mio futuro in giallorosso? Ne stiamo parlando col direttore sportivo.”

Di Edoardo Porcaro

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624