Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Bloccato dai carabinieri sulla sua moto, si da alla fuga: rintracciato e denunciato

Scritto da il 29 aprile 2020 alle 16:58 e archiviato sotto la voce Cronaca, Foto, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Bloccato dai carabinieri sulla sua moto, si da alla fuga: rintracciato e denunciato

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione Carabinieri Forestale di San Giorgio del Sannio, hanno sorpreso in via Sterpara di San Giorgio del Sannio un uomo a bordo di un motoveicolo KTM 300 per uso fuoristrada (motocross), che veniva immediatamente fermato per controlli. Il conducente della due-ruote, privo di patente di guida e di documenti identificativi, informato dai militari che il motoveicolo in questione era sotto sequestro amministrativo per le violazioni al C.D.S. riscontrate su strada di pubblico transito (i motocross propriamente detti possono circolare solo su circuiti autorizzati in quanto sprovvisti di targa e di copertura assicurativa), improvvisamente ripartiva a bordo della motocicletta a velocità sostenuta, compiendo manovre pericolose per la propria e l’altrui incolumità e sottraendo materialmente il motoveicolo al vincolo del sequestro del quale era stato appena informato.

Nonostante la parzialità dei dati anagrafici acquisiti verbalmente sul posto, grazie alla tempestiva collaborazione della Polizia Municipale di San Giorgio del Sannio, i Militari Forestali riuscivano a risalire all’identità del soggetto, residente proprio a San Giorgio. Rintracciato presso il proprio domicilio, lo stesso veniva denunciato alla procura della Repubblica di Benevento, mentre il motoveicolo di sua proprietà, rinvenuto sul posto, veniva posto sotto sequestro penale d’iniziativa per violazione degli artt. 337 c.p. (resistenza a pubblico ufficiale) e 349 c.p. (violazione di sigilli).

L’uomo è soggetto anche alle sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada e da quelle previste per la violazione delle vigenti misure di contenimento finalizzate a fronteggiare l’emergenza epidemiologica da covid-19.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624