Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Frosinone, contro il Benevento Nesta si affiderà al fattore Stirpe

Scritto da il 21 luglio 2020 alle 10:45 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Frosinone cerca un posto nei playoff. La squadra di Alessandro Nesta dopo aver accarezzato il sogno promozione diretta, dopo sei successi di fila e nove risultati utili consecutivi, ha dovuto ridimensionare il suo obiettivo.

Dalla ripresa del campionato, i ciociari non sono andati benissimo, vincendo solo con lo Spezia ma rimediando pure tre sconfitte e tre pareggi. Una frenata che ha fatto scendere le quotazioni in classifica dei giallazzurri, ora in quinta posizione con 53 punti, a -9 dalla seconda, il Crotone, e un vantaggio di 5 lunghezze dall’Empoli, prima tra le escluse dagli spareggi promozione. Il gap dalla terza, Spezia, è invece di 3 punti. Un margine che se recuperato consentirebbe ai canarini di ottenere la migliore posizione in griglia playoff.

Stando alle parole di Nesta, la squadra è apparsa stanca. Diversi anche i giocatori importanti cui il tecnico romano ha dovuto rinunciare o utilizzare a mezzo servizio perché fuori o non al top come Maiello, Citro, Gori, Salvi, D’Elia e Capuano, per citare i più significativi della rosa.
Inutile dire che il trainer dei canarini spera di recuperarli in tempo per il big match contro il Benevento. L’ex campione del mondo sa di giocarsi molto contro la capolista e se vuole essere sicuro di centrare i playoff dovrà fare la partita perfetta.

Nel Benevento sono in dubbio Viola e Letizia; mentre si spera di rivedere anche Dejan Vokic, lo sloveno era sulla via del recupero. I giallorossi sono spinti solo dalla motivazione del record di punti: ne servono 7 per superare gli 86 del Palermo di Beppe Iachini (torneo con 3 punti a vittoria), ottenuto nella stagione 2013-14. Ma la super sfida sarà anche l’occasione per Inzaghi di continuare una sorta di preparazione in vista della prossima serie A.

Finora, in casa, il Frosinone ha perso solo 3 volte con Cittadella, Cremonese e Crotone. La media punti di Alessandro Nesta allo Stirpe è piuttosto alta: 2 a partita. E’ la stessa detenuta da Pippo in trasferta (10 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte). Il tecnico dei giallazzurri, contro la squadra dell’amico-rivale Inzaghi, proverà ad affidarsi pure a questi numeri. Anche se Super Pippo, finora, ha vinto ambedue i precedenti con l’amico (la sfida di andata di questa stagione, 1-0 al ‘Vigorito’, e una gara di playoff del 2018 con un netto 3-0 del Venezia ai danni del Perugia) ed è pronto al tris.

Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624