Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento: iniziato il countdown per la A. L’obiettivo è rimanerci

Scritto da il 12 agosto 2020 alle 09:11 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il countdown può cominciare. Mancano solo cinque giorni all’inizio del ritiro di Seefeld in Austria, la sede che il Benevento ha scelto per il romitaggio estivo e che, di fatto, sancirà ufficialmente l’inizio della nuova stagione dei giallorossi. Il gruppo agli ordini di mister Inzaghi partirà per prepararsi a una nuova avventura, quella che li vedrà prendere parte alla Serie A 2020-2021.

La partecipazione alla massima serie del campionato italiano non rappresenta una novità assoluta per il Benevento, questa sarà la sua seconda partecipazione. Ma dopo la delusione di tre stagioni fa culminata con la retrocessione, questa volta il club è risalito per restarci in pianta stabile.

Il duro lavoro per piantare le radici nel torneo più importante d’Italia è iniziato subito dopo la retrocessione, senza conoscere sosta. Un lavoro considerevole, condotto alacremente, a 360 gradi, all’unisono e senza trascurare nessun aspetto: dalla logistica, alle questioni più prettamente tecniche. E l’ingresso dalla porta più importante nell’Olimpo del calcio al cospetto di Eupalla e delle altre divinità del pallone indica che la direzione intrapresa dal club è quella giusta. I sacrifici fatti per elevare lo spessore della società, dandole maggior lustro e credibilità, hanno dato i frutti sperati.

La Serie A è il frutto di quanto fatto e il suo valore è inestimabile. Il presidente Vigorito lo sa più di tutti. E questa volta non vuole sbagliare niente. La campagna acquisti resta forse l’ultimo tassello per chiudere i conti col passato. Quel mercato estivo che tanto lo fece tribolare nella precedente esperienza. Sebbene, al momento, l’unico rinforzo ufficiale è quello del forte centrale difensivo Kamil Glik, la società non si farà trovare impreparata e allestirà un organico capace di regalare grandi soddisfazioni. Le idee in casa Benevento ce le hanno ben chiare. Probabile che Inzaghi avrà qualche altro rinforzo già durante il ritiro per iniziare da subito il suo lavoro maniacale. Bisogna solo aver pazienza.

Il Pres., questa volta, la Serie A se la vuole tenere stretta. L’avrebbe voluto fare anche tre anni fa, quando non fu per niente facile ottenere quella storica promozione, arrivata solo dopo essere passati per le “Forche Caudine” dei playoff, al termine di una stagione lunghissima. Vigorito espresse il suo pensiero su quella grande conquista parafrasando Napoleone Bonaparte. Lo fece per avvalorare l’importanza di quella conquista. Non gli andò bene quella volta. La frase gli si ritorse contro. Ma adesso, anche se ha evitato di esprimere il concetto attraverso citazioni importanti, anche per una sorta di scaramanzia, è ancor più deciso a rimanere nell’arena più importante dello Stivale, e lottare come un vero Gladiatore, pretendendo un posto tra i grandi. Perché ha idee, entusiasmo, passione, capacità e ancora la forza di prendere per mano la sua creatura (che ha quasi quindici anni) e accompagnarla nel suo percorso di crescita, verso traguardi molto più importanti, intravedendo per lei palcoscenici ancor più lontani e prestigiosi.
Ad maiora semperer Benevento. Per dirla all’antica.

Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624