Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

La Giornata dei Giusti, la lettera del presidente Di Maria

Scritto da il 6 marzo 2020 alle 18:43 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Foto, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La Giornata dei Giusti, la lettera del presidente Di Maria

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria ha scritto una lettera alla referente in Campania di Gariwo “la Foresta dei Giusti” Enza Nunziato per la Giornata dei Giusti. Di seguito il testo:

«La ricorrenza del 6 marzo per la “Giornata dei Giusti dell’Umanità” cade in questo 2020 in una contingenza storica assai particolare che, purtroppo, ha costretto a ripensare e a bloccare il programma che Lei stessa aveva, come sempre, curato e voluto segnalare qualche tempo fa alla mia attenzione.

Le Celebrazioni, anche per questo 6 marzo, avrebbe dovuto coinvolgere, secondo una ormai consolidata e bella tradizione da Lei stessa ideata e curata, gli Allievi con i loro Docenti di Istituti della Secondaria Superiore del Sannio affinché il possente valore etico del messaggio della Giornata dei Giusti dell’Umanità potesse avere il massimo riscontro tra le giovani generazioni.

Come ha affermato in una recente intervista Gabriele Nissim, Presidente dell’Associazione Gariwo, «la narrazione di esempi positivi è un grande messaggio di ottimismo, perché mette in evidenza la possibilità del singolo individuo, che indipendentemente dal contesto può vincere la sua battaglia. Chi ha salvato un ebreo, un armeno, un profugo nel Mediterraneo non ha cambiato il mondo, ma nel suo ambito di libertà ha mostrato che gli eventi potevano andare in un’altra direzione».

La “Foresta dei Giusti”, cioè la messa a dimora di alberi per ricordare gli uomini Giusti, come è stato fatto nelle precedenti Giornate nei Giardini della Chiesa di Sant’Ilario a Port’Aurea ed il Liceo Scientifico “Rummo”, è un simbolo, dice ancora Nissim, che «le vicende degli uomini Giusti che hanno salvato delle vite durante i genocidi e le peggiori crisi umanitarie mettono in risalto non una vocazione alla santità di alcuni uomini in particolare, ma il tema della scelta alla portata di tutti in qualsiasi situazione, in quanto dimostrano che esiste sempre la possibilità di usare il proprio spazio personale per fare del Bene».

Degli alberi piantati nel Sannio per la “Foresta dei Giusti” negli anni precedenti si è avuto risalto di Stampa e riconoscimento istituzionale internazionale per la partecipazione di alcuni Giusti.

In questo 2020 i Giusti sono sei: l’attivista curda Hevrin Khalaf, alla nuotatrice siriana Yusra Mardini, al climatologo americano Wallace Broecker, al chimico sovietico Valerij Legasov, alle donne di Rosenstrasse (Berlino), al filosofo Piero Martinetti.

Il principio di precauzione connesso al contenimento del contagio di Covid 19 ha, tuttavia, comportato l’annullamento degli eventi programmati nel Sannio, come del resto è accaduto anche in altre aree del Paese.

Nell’esprimerLe la mia dispiacenza di tanto, soprattutto perché i ragazzi e le ragazze del Sannio non sono coinvolti direttamente nelle Celebrazioni, desidero confermarLe la mia personale partecipazione e quella della Provincia di Benevento ai valori della Giornata dei Giusti.

Con la preghiera di voler presentare questa mia al Presidente Nissim, colgo l’occasione per inviare distinti saluti».

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628