Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Benevento – V. Entella 1-1: la Strega getta alle ortiche la vittoria dopo aver dominato

Scritto da il 29 settembre 2019 alle 14:55 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Questo pomeriggio al Vigorito arriva la Virtus Entella di mister Roberto Boscaglia. I liguri si presentano a Benevento dopo la sconfitta interna nell’infrasettimanale col Venezia. I giallorossi invece arrivano dal pareggio esterno del Friuli contro il Pordenone che è valso il quinto risultato utile consecutivo.
FORMAZIONI – Nel Benevento Pippo Inzaghi deve rinunciare all’attaccante sardo Marco Sau, neppure presente in panchina, al suo posto c’è Roberto Insigne preferito ad Armenteros. A centrocampo partirà dal primo minuto Improta.
Nell’Entella un solo cambio: in attacco c’è la zanzara De Luca dal primo minuto al posto di Morra.

Così in campo:
BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio (K), Antei, Caldirola, Letizia; Kragl (27’st Tello), Viola, Hetemaj, Improta (37’st Armenteros); Coda, R. Insigne
A disposizione: Manfredini, Gori, Rillo, Del Pinto, Sanogo, Tuia, Basit, Gyamfi, Di Serio, Vokic,
Allenatore: Filippo Inzaghi
VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Contini; Coppolaro (18’st Sernicola), Pellizzer, Chiosa, Sala; Eramo (26’st Coulibaly), Paolucci, Nizzetto (K); Schenetti; Mancosu (28’st Morra), G. De Luca
A disposizione: Paroni, Borra, Crialese, Currarino, Adorjan, M. De Luca. Bonini, Toscano, Poli.
Allenatore: Roberto Boscaglia
Arbitro: Simone SOZZA di Seregno
Assistenti: Giuseppe Macaddino di Pesaro e Marco Scatragli di Arezzo
Quarto Ufficiale: Valerio Marini di Roma
RETI: 19’pt Kragl (B); 36’st Sernicola (VE);
Ammoniti: 28’pt Eramo (VE); 31’pt Hetemaj (B); 16’st Kragl (B); 35′st De Luca (VE); 42’st Antei (B); 45’st Pellizzer (VE) e Letizia (B);
Angoli: 4-4
Fuorigioco: 7-2
Recupero: 2‘pt 5‘st
Spettatori: 9675

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 1’ Pronti via e Coda prova subito a sorprendere Contini: la sfera termina di un soffio sul fondo.
Al 2’ Traversone di Viola dalla sinistra per la testa di Kragl: Contini se la ritrova tra le mani, poi la difesa libera in angolo.
Al 3’ Tiro velenoso di Improta sul secondo palo, di un soffio sul fondo.
Al 10’ Benevento vicino al vantaggio. Trema la porta di Contini dopo una botta micidiale di sinistro di Kragl che si infrange sulla traversa.
Al 13’ Ammonito per proteste l’allenatore dell’Entella Boscaglia.
Al 17’ Scambio nello stretto a limite dell’area avversaria tra Insigne e Improta, ma il tiro di quest’ultimo è troppo debole per impensierire Contini che blocca agilmente.
Al 19’ La sblocca il Benevento. Traversone alto sul secondo palo di Improta per Kragl che, da metri zero, la piazza tra palo e portiere.
Al 22’ scambio Viola Letizia con quest’ultimo dall’interno dell’area calcia alto.
Al 25’ L’arbitro chiama il cooling brack per il caldo eccessivo.
Al 29’ Viola ci prova dai 30 metri: la palla sorvola la traversa..
Al 39’ Viola ci prova con una punizione a giro dai 20 metri che sorvola di un niente la traversa.
Al 41’ Letizia resta a terra dopo uno scontro, entrano i sanitari. Il calciatore sembra essersi rimesso.
Al 45’ Concessi 2 minuti di recupero
Al 47’ Termina 1-0 il primo tempo. Buon Benevento fin qui. I giallorossi hanno tenuto costantemente le redini della partita in mano costruendo diverse palle gol e senza correre alcun pericolo. Nella ripresa la squadra di Inzaghi dovrà cercare il gol per chiudere il match.

SECONDO TEMPO
Al 2’ Viola riprende una ribattuta della difesa dopo una punizione dalla sinistra e calcia in porta dai 25 metri: la botta è potente ma termina alta.
Al 6’ Finisce in curva nord una botta dai 30 metri di Kragl.
Al 9’ Letizia di nuovo a terra. Questa volta si scontra con Eramo. Entrano i sanitari per entrambi i calciatori.
Al 21’ Improta serve centralmente una buona palla a Coda che, dal limite, controlla e calcia in porta: palla alta sopra la traversa.
Al 24’ Coda esplode il destro, un difensore biancoceleste respinge in angolo.
Al 25’ Occasione per il Benevento. Dall’angolo di Kragl, sfiora di testa Improta, ma la sfera arriva ugualmente a Caldirola appostato sul secondo palo. Il colpo di testa termina di un soffio sul fondo.
Al 27’ Ammonito Inzaghi per proteste.
Al 28’ Assalto del Benevento. Insigne apparecchia per Coda che calcia su Contini. Nel prosieguo sfortunata anche la conclusione di Improta che si infrange su un difensore.
Al 31’ Altro pericolo per Nikita Contini. Sul tiro a botta sicura di Maggio, la sfera colpisce le gambe di un avversario e termina in angolo.
Al 36’ Pareggio dell’Entella. Da una punizione di Paolucci, Sernicola trova la deviazione in rete con la complicità di un tocco di un difensore giallorosso che spiazza Montipò.
Al 48’ Azione personale di Insigne che prova la conclusione da lontano: palla alta.
Al 50’ Termina 1-1. Il Benevento si fa beffare nel finale dopo aver sprecato tutto quello che si poteva sprecare. Persi due punti importanti.

Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628