Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Pescara-Benevento 4-0: poker degli abruzzesi. Sconfitta pesante per i sanniti.

Scritto da il 26 ottobre 2019 alle 16:15 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Altro impegno delicato quest’oggi per il Benevento che all’Adriatico-Cornacchia sfiderà il Pescara di mister Zauri.

Così in campo:
PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo (1’st Kastrati); Ciofani, Bettella, Scognamiglio, Masciangelo; Busellato, Palmiero (33’st Bruno), Memushaj; Galano, Machin; Borrelli (25’st Maniero)
A disposizione: Campagnaro, Del Grosso, Brunori, Drudi, Pavone, Di Grazia, Zappa, Ingelsson, Bocic.
Allenatore: Luciano Zauri
BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Tuia, Caldirola, Letizia; Insigne (32’st Vokic), Viola, Hetemaj, Improta (13’st Schiattarella); Sau (26’st Armenteros), Coda
A disposizione: Manfredini, Gori, Del Pinto, Sanogo, Basit, Gyamfi, Di Serio
Allenatore: Filippo Inzaghi
Arbitro: Niccolò BARONI di Firenze
Assistenti: Vittorio Di Gioia di Modena e Daniele Marchi di Bologna
Quarto Ufficiale: Marco D’Ascanio di Ancona
RETI: 2’st Memushaj (P); 8’st e 30’st Machin (P); 48′st su rig. Maniero (P)
Ammoniti: 8’pt Borrelli (P); 3’st Busellato (P); 7’st Maggio (B); 16’st Tuia (B); 30’st Machin (P)
Angoli: 5-9
Fuorigioco: 2-0
Recupero: 1‘pt; 4‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 19’ Viola prova il sinistro dai 20 metri: tiro centrale, blocca Fiorillo.
Al 24’ Il Pescara spreca un contropiede con Masciangelo e sulla contro ripartenza Sau mette una gran palla al centro dell’area per Coda che non controllare bene di petto e Fiorillo gli chiude lo specchio col corpo.
Al 37’ Galano riceve palla in area, ma la conclusione a giro termina sul fondo.
Al 42’ Pescara pericoloso. Bella l’apertura di Machin sulla sinistra per Memushaj che mette in mezzo per Borrelli che, a due passi dalla porta, non ci arriva di un soffio.
Al 45’ Memushaj serve una gran palla al limite dell’area a Machin che manda al bar Maggio e calcia a giro sul secondo palo: palla che va poco lontano dal sette.
Al 46’ termina 0-0 il primo tempo dopo un minuto di recupero.
Gara equilibrata col Benevento abbastanza abbottonato. I padroni di casa si sono fatti vedere un po’ di più al tramonto di frazione, ma senza impensierire più di tanto la retroguardia giallorossa.

SECONDO TEMPO
Al 1’st Primo cambio per Zauri costretto a cambiare il portiere Fiorillo con Kastrati.
Al 2’ Pescara in vantaggio. Uno due al limite dell’area nello stretto tra Memushaj e Machin che ridà palla all’ex Benevento che tutto solo davanti a Montipò mette nel sacco.
All’8’ Raddoppio del Pescara. Sul traversone dalla sinistra di Ciofani, Montipò va a vuoto e Machin, di testa, deve solo appoggiare in rete.
All’11’ Benevento pericoloso. Il Pescara salva un gol sulla linea. Sul colpo di testa di Coda a portiere battuto salva sulla linea Bettella.
Al 16’ La punizione dal limite di Memushaj termina di poco alta sulla traversa.
Al 20’ Sul cross di Hetemaj, Coda gira di testa, ma la sfera sorvola la traversa.
Al 24’ Sul cross di Letizia, Coda tocca di testa, ma non ne approfitta Insigne che stoppa male e toglie la possibilità a Sau di battere a rete.
Al 30’ Terzo gol del Pescara. Tuia si fa anticipare a centrocampo da Machin che si invola tutto solo verso la porta di Montipò e lo buca per la terza volta.
Al 32’ Montipò evita il quarto gol chiudendo la porta a Galano lanciato a rete.
Al 37’ Sul cross di Viola, colpisce di testa Hetemaj ma la sfera termina sul fondo.
Al 45’ Concessi 4 minuti di recupero.
Al 48’ Penalty generoso assegnato al Pescara per un presunto contatto tra Caldirola e Memushaj. Dal dischetto trasforma Maniero.
Al 49’ Termina qui. Vince nettamente il Pescara 4-0. Gara da dimenticare per i sanniti, mai scesi in campo all’Adriatico.
Per il Benevento arriva la prima sconfitta in campionato. Adesso testa al turno infrasettimanale con la Cremonese di Baroni.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628