Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Fatebenefratelli, congresso su ‘Nuove frontiere della cardiologia’

Scritto da il 25 ottobre 2019 alle 18:12 e archiviato sotto la voce Primo Piano, Sociale. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Sabato 26 ottobre alle ore 9.00, presso la sala convegni dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli di Benevento, si terrà il congresso dal titolo: “Nuove frontiere della Cardiologia” XIV edizione, organizzato dalla UOC di Cardiologia diretta dal prof. Bruno Villari.

Il corso è stato indirizzato a cardiologi e medici d’urgenza, internisti e medici di medicina generale e vedrà come relatori i maggiori esperi campani e non solo, che discuteranno di una serie di nuove tematiche in campo cardiologico.

La prima sessione sarà dedicata alla diagnosi e cura della cardiopatia ischemica ed, in particolare, alla cardiopatia ischemica cronica ed al razionale terapeutico sia farmacologico che invasivo mediante rivascolarizzazione coronarica.

La valvulopatia mitralica ed, in particolare, la cura della insufficienza mitralica ha subito importanti innovazioni tecnologiche e terapeutiche mediante la riparazione valvolare mitralica percutanea.
La discussione sarà incentrata sulle indicazioni e su quando preferire la tradizionale riparazione o sostituzione chirurgica e quando indicata la nuova terapia percutanea mediante mitraclip.

Si continuerà con una sessione dedicata alla nuova terapia con anticoagulanti orali in diversi scenari clinici come la fibrillazione atriale in pazienti con cardiopatia ischemica e/o che fanno angioplastica coronarica con stent, in pazienti anziani fragili con numerose co-morbilità

Infine, una sessione sarà dedicata alle nuove frontiere in aritmologia con i nuovi dispositivi che al momento possono essere utilizzati come: i defibrillatori sottocutanei, i pacemaker leadless e la terapia ablativa della tachicardia ventricolare.

Le conclusioni ed il messaggio finale sarà affidato al prof. Bruno Villari.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628