Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Tosap ambulanti, dichiarazione degli assessori Picucci e Serluca

Scritto da il 25 luglio 2019 alle 17:53 e archiviato sotto la voce Foto, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Tosap ambulanti, dichiarazione degli assessori Picucci e Serluca

Gli assessori Oberdan Picucci e Maria Carmela Serluca hanno rilasciato la seguente dichiarazione in merito alla recente problematica sollevata dai commercianti ambulanti:

“È necessario, innanzitutto, precisare che l’Amministrazione sta mostrando particolare sensibilitĂ  riguardo tale tematica, tant’è vero che per gli avvisi di accertamento TOSAP emessi dalla societĂ  Andreani è stata chiesta ed ottenuta la sospensione.

Inoltre, è opportuno precisare che il preavviso di fermo amministrativo, che hanno ricevuto alcuni commercianti ambulanti, fa riferimento al tributo TOSAP non pagato nell’anno 2010, per il quale sono state esperite tutte le fasi previste dalla normativa per la riscossione coattiva, a cui siamo obbligati ad attenerci, laddove spontaneamente il contribuente non abbia pagato.

Negli anni pregressi, a partire dall’anno di imposizione 2010 e per gli anni a seguire, il Comune, attraverso gli amministratori e dirigenti dell’epoca, ha mandato, come prescritto dalle norme tributarie: il sollecito di pagamento, l’avviso di accertamento, l’ingiunzione fiscale.

Durante questi anni, il contribuente non ha consegnato la ricevuta dell’avvenuto pagamento, né alcuna contestazione, nè la giustificazione del mancato pagamento. A questo punto, abbiamo dovuto procedere con l’ultima fase prevista e prescritta, cioè la riscossione coattiva, trasmesso gli elenchi alla nostra concessionaria, che ha provveduto a inviare il preavviso di fermo amministrativo.

In qualità di amministratori siamo tenuti per legge, per la Corte dei Conti e per un principio di equità fiscale a richiedere quanto dovuto dai contribuenti, utilizzando tutti gli strumenti messi a nostra disposizione. Oggi siamo nella fase finale durata quasi dieci anni, è dunque la fase che cade su questa amministrazione, ma che dipende esclusivamente da norme di legge che non possiamo assolutamente violentare e che obbligano il Comune, e dunque il concessionario, ad agire per evitare responsabilità contabili ed erariali.

Riguardo le altre criticitĂ  rappresentate dagli ambulanti sulle condizioni del mercato, i settori Urbanistica, Commercio, Ambiente e Opere Pubbliche si sono impegnati, ognuno per la propria competenza, a provvedere al miglioramento delle attuali condizioni.

L’impegno dell’Amministrazione è quello di monitorare ciascun settore affinchĂŠ garantisca l’adempimento dei propri compiti in modo da eliminare tutte le criticitĂ  segnalate dai commercianti ambulanti. Ma è altrettanto chiaro che gli ambulanti devono assolutamente assolvere all’obbligo tributario previsto dalla norma, ossia quello di pagare la TOSAP, chiaramente nella misura dovuta, e anche su questo aspetto si sta tenendo un costante confronto tecnico fra il Comune e Andreani”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624