Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Pordenone-Benevento 1-1: a Udine i giallorossi non vanno oltre il pari

Scritto da il 24 settembre 2019 alle 21:50 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Primo turno infrasettimanale della stagione per il Benevento di Pippo Inzaghi. Dopo tre successi di fila i giallorossi proveranno questa sera contro il Pordenone a centrare il poker di vittorie. Fin qui, i ramarri hanno sempre vinto in casa: due vittorie su altrettante gare disputate, Frosinone e Spezia le vittime.

Così in campo:
PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Camporese, Barison, De Agostini; Mazzocco (25’st Gavazzi), Burrai, Pobega (5’st Pasa); Chiaretti; Ciurria (10’st Strizzolo), Monachello
A disposizione: Jurczak, Stefani, Vogliacco, Semenzato, Misuraca, Zanon, Bassoli, Candellone, Zammarini
Allenatore: Attilio Tesser
BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio (K), Antei, Caldirola, Letizia; Tello (28’st Hetemaj), Del Pinto (10’st R. Insigne), Viola, Kragl; Coda, Armenteros (20’st Sau)
A disp: Manfredini, Gori, Sanogo, Tuia, Improta, Basit, Gyamfi, Di Serio, Vokic
Allenatore: Filippo Inzaghi
Arbitro: Marco SERRA di Torino
Assistenti: Niccolo Pagliardini di Arezzo e Andrea Tardino di Milano
Quarto Ufficiale: Giacomo Camplone di Pescara
RETI: 12’pt Kragl (B); 40’pt Camporese (P)
Ammoniti: 18’pt Almici (P); 22’pt Monachello (P); 38’pt Maggio (B); 3’st Chiaretti (P); 19’st De Agostini (P); 35’st Hetemaj (B); 39’st Strizzolo (P)
Angoli: 5-2
Fuorigioco: 1-0
Recupero: 1‘pt; 5‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 12’ Alla prima vera occasione del match il Benevento la sblocca. Discesa di Maggio sulla destra, palla per Kragl che esplode un sinistro micidiale che si insacca alle spalle di Di Gregorio.
Al 24’ Caldirola è colpito duramente da Monachello ed è costretto alle cure dello staff medico.
Al 26’ Prova a rendersi pericoloso il Pordenone con un calcio piazzato in area. L’ultimo a colpire la sfera è Pobega, ma il suo colpo di testa termina alto.
Al 26’ Coda aggancia una palla al limite e calcia subito in porta: sfera sul fondo.
Al 29’ Rasoiata dalla lunga di stanza di Ciurria: Montipò blocca a terra senza farsi ingannare da una deviazione di un difensore giallorosso.
Al 35’ Fraseggio prolungato del Benevento con Letizia che scarica per il diagonale potente dal limite di Kragl: parata difficile per Di Gregorio.
Al 38’ Maggio deve spendere un fallo da ammonizione per bloccare un incursione di Monachello: punizione da posizione pericolosissima. Fortunatamente la barriera mette in angolo la bordata di Burrai.
Al 40’ Pareggio del Pordenone. Dall’angolo di Burrai, stacco incredibile di Camporese che di testa mette sotto l’incrocio.
Al 45’ Concesso 1 minuto di recupero.
Ancora una punizione pericolosa calciata in area da Burrai: mette in angolo Caldirola.
Termina qui il primo tempo: 1-1 il punteggio.

SECONDO TEMPO
Al 7’ Sul lancio dalle retrovie di Caldirola, Coda stoppa, si gira e calcia in porta: parata a mani aperte per Di Gregorio che allontana la minaccia.
All’8’ Un cross dal lato corto di Letizia dalla sinistra, scheggia la traversa di Di Gregorio
Al 9’ Replica immediata del Pordenone. Pasa trova lo spazio per servire Ciurria che dal limite calcia in porta: Montipò neutralizza a terra
Al 12’ Sulla punizione di Kragl, Coda prova col tacco a sorprendere il portiere dei ramarri, ma Di Gregorio non si lascia sorprendere e blocca la sfera.
Al 15’ Altro cross in area di Letizia dalla sinistra per lo stacco di Coda: blocca Di Gregorio.
Al 24’ Occasione per il Pordenone. Monachello calcia debolmente da buona posizione e Montipò blocca.
Al 27’ Il tiro dalla lunga distanza di Viola termina alto.
Al 29’ Ci prova anche Kragl, dopo aver raccolto una palla allontanata da Camporese: palla sul fondo.
Al 40’ Sulla sponda di Insigne, Coda gira in porta ma non inquadra lo specchio.
Al 45’ Concessi 4 minuti di recupero.
Al 50’ Finisce 1-1.
I giallorossi non riescono a trovare la rete del vantaggio nella ripresa e devono accontentarsi del punto.
Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628