Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Benevento-Perugia 1-0: il Benevento soffre ma vince

Scritto da il 19 ottobre 2019 alle 17:49 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Big match al Vigorito per la settima di campionato. Dopo la pausa per le Nazionali, il Benevento di mister Pippo Inzaghi affronta il Perugia di Massimo Oddo. I sanniti precedono di un solo punto gli umbri e sono arrivati nel Sannio con l’obiettivo di fare la loro partita.
FORMAZIONI – Due i cambi nel Benevento. Inzaghi deve fare a meno dello squalificato Maggio, al suo posto sulla fascia destra c’è Antei, con Tuia che va ad affiancare Caldirola al centro della difesa. Come esterno alto a sinistra c’è Tello dal primo minuto, al posto del tedesco Kragl. Un solo cambio, invece, per Oddo che schiera Falcinelli dal primo minuto al posto dello spagnolo Fernandes.

Queste le formazioni in campo
BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Antei, Tuia, Caldirola, Letizia; R. Insigne (23’st Kragl), Viola (K), Hetemaj (42’st Del Pinto), Tello; Coda, Armenteros (10’st Improta)
A disposizione: Manfredini, Gori, Basit, Gyamfi, Di Serio, Moccia, Sau, Vokic, Schiattarella.
Allenatore: Filippo Inzaghi
PERUGIA (3-4-1-2): Vicario; Rosi (K), Falasco, Gyomber; Falzerano (9’st Fernandes), Carraro, Kouan (15’st Dragomir), Di Chiara; Buonaiuto; Falcinelli (31’st Melchiorri), Iemmello
A disposizione: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Sgarbi, Mazzocchi, Nicolussi Caviglia, Balic, Capone
Allenatore: Massimo Oddo
Arbitro: Livio Marinelli di Tivoli
Assistenti: Christian Rossi di La Spezia e Niccolò Pagliardini di Arezzo
Quarto Ufficiale: Giacomo Camplone di Pescara
RETI: 19’pt Armenteros (B)
Ammoniti: 32’pt Hetemaj (B); 37’pt Tello (B) e Kouan (P); 47’pt Iemmello (P); 35’st Improta (B); 37’st Antei (B); 46’st Viola (B)
Espulso: 7’pt il Ds del Benevento Pasquale Foggia; 5’st Tello (B) per somma d’ammonizione; 38’st Carraro (P) con rosso diretto. Al 46’ Espulso il team manager del Benevento Cilento

Angoli: 3-6
Fuorigioco: 2-1
Recupero: 3‘pt; ‘st
Spettatori: 9686

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 1’ Partiti. E’ il Perugia con Iemmello a dare il via alla super sfida del Vigorito.
Al 6’ Armenteros è atterrato in area davanti all’arbitro che lascia proseguire, protestano i giallorossi.
Al 7’ Espulso il ds Foggia per aver protestato eccessivamente.
Al 10’ Traversone in area di Falzerano dalla destra, ma il sinistro di prima intenzione di Buonaiuto termina alto sopra la traversa.
Al 13’ La Curva Sud fa sentire tutta la sua disapprovazione per l’ex Pietro Iemmello.
Al 15’ Cross dalla destra di Antei, gira di testa Viola, palla di un soffio a lato alla sinistra di Vicario.
Al 19’ Benevento in vantaggio. Sul traversone dalla sinistra di Letizia, Insigne mette al centro per Tello che in scivolata non riesce a spingerla dentro, irrompe fortunatamente il Puma Armenteros a gonfiare la rete, inutile il tentativo di Vicario che la prende quando la sfera ha già varcato la linea di porta.
Al 24’ Reazione Perugia. Iemmello riceve palla in area da Falzarano, ma la conclusione è deviata in angolo da Caldirola.
Al 27’ Uscita provvidenziale di Vicario che anticipa di un soffio Tello lanciato a rete. Si salva il Perugia.
Al 28’ Coda si fa murare la conclusione dai 6 metri, sul rimpallo irrompe Viola: palla deviata in angolo.
Al 39’ Coda prova una bordata dai 18 metri: il tiro però è centrale, respinge coi pugni Vicario.
Al 43’ Rosi ci prova con un tiro dalla lunga distanza: palla sul fondo.
Al 45’ Falzerano penetra in area dalla destra e da posizione defilata prova il diagonale sul primo palo: mette in angolo Montipò.
Al 45’ Concessi 3 minuti di recupero.
Al 46’ Sinistro potente di Letizia: blocca Vicario.
Al 48’ Termina qui la prima frazione. Benevento meritatamente in vantaggio. La squadra di Inzaghi è stata sempre padrona del campo. Gli uomini di Oddo si sono visti solo con un tiro di Falzerano al tramonto del tempo.

SECONDO TEMPO
Al 4’ Tiro a giro di Carraro dai 20 metri, vola Montipò, ma la sfera termina sul fondo.
Al 5’ Espulso Tello per somma d’ammonizioni.
Al 12’ Punizione in area di Viola, svetta Tuia, palla alta sopra la traversa.
Al 14’ Ripartenza Benevento con Viola che serve Improta al limite, ma il suo rasoterra è debole ed è bloccato a terra da Vicario.
Al 20’ Occasionissima per il Benevento. Coda ruba palla sulla trequarti e mette Insigne solo davanti al portiere, ma l’esterno partenopeo si divora un gol clamoroso, tirando su Vicario.
Al 32’ Perugia pericoloso con un sinistro di Rosi indirizzato sul secondo palo, ma Montipò vola e salva il risultato.
Al 38’ Espulso Carraro. Anche il Perugia in 10.
Al 40’ Occasione Benevento. Dalla rimessa laterale, la sfera arriva a Viola che serve Improta che calcia sull’esterno della rete.
Al 42’ Da svluppi d’angolo, Buonaiuto gira in porta: palla sul fondo.
Al 45’ Concessi 8 minuti di recupero.
Al 46’ Espulso il team manager del Benevento Cilento.
Al 48’ Ci prova ancora Rosi: Montipo risponde presente, bloccando a terra la conclusione del difensore del Perugia.
Al 53’ Teminata. Il Benevento soffre nel finale ma la porta a casa. Un successo importantissimo per i ragazzi di Inzaghi che mantengono la prima posizione in classifica.
di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628