Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Amichevole Napoli-Benevento 1-2: Vokic regala la vittoria all’allievo Inzaghi

Scritto da il 13 luglio 2019 alle 18:26 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Sfida suggestiva quella tra Napoli e Benevento sul campo di Carciato, nella Val di Sole. Le due formazioni stanno preparando le rispettive stagioni di Serie A e B a pochi km di distanza. Il match è anche la sfida tra due vecchi amici, il maestro Carlo Ancelotti e l’allievo Pippo Inzaghi. A seguire la partita ci sono anche i presidenti dei due sodalizi, Aurelio De Laurentiis e Oreste Vigorito, che stanno assistendo insieme alla gara. Chi sa che, tra le tante cose, non abbiano scambiato pure qualche battuta sul calciomercato.

Così in campo:
NAPOLI (4-2-3-1): Karnezis; Malcuit (1’st Di Lorenzo), Maksimovic (1’st Tonelli), Luperto, Ghoulam (18’st Zanoli); Gaetano (18’st Palmiero), Rog; Callejon (23’st Zerbin), Verdi (28’st Zedadka), Younes; Tutino (28’st Sgarbi)
A disposizione: Contini
Allenatore: Carlo Ancelotti
BENEVENTO pt (4-3-1-2): Gori; Maggio, Volta, Caldirola, Letizia; Del Pinto, Viola, Tello; Insigne; Coda, Armenteros.
BENEVENTO st (4-4-2): Gori; Gyamfi, Antei, Tuia, Letizia (23’st Sparandeo); Sanogo, Volpicelli, Vokic, Improta; R. Insigne (23’st Di Serio), Armenteros (23’st Goddard)
A disposizione: Zagari, Rillo, Tazza
Allenatore: Filippo Inzaghi
Arbitro: Bordin di Trento
RETI: 20’pt Callejon (N); Coda (B); 44’st Vokic (B)
Note: Osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del papà di Ospina avvenuta quest’oggi, per la vittima dell’alluvione a Dimaro, Michela Ramponi, e di Giovanni Battiloro scomparso nel crollo del ponte di Genova.

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 6’ Slalom di Ghoulam sulla sinistra e tiro a cercare il secondo palo: la sfera termina sul fondo.
All’8’ Azione di ripartenze del Benevento con Roberto Insigne che serve Coda al limite dell’area. Il bomber di Cava controlla bene in mezzo a due e calcia in porta: la sfera colpisce il palo e termina in angolo per una deviazione.
Al 10’ Benevento pericoloso con Roberto Insigne. Il suo tiro a giro dalla destra si infrange sul palo.
Al 12’ Napoli pericoloso Gran palla di Gaetano per Tutino che, al limite dell’area, controlla bene, ma spara alto.
Al 14’ Corner di Viola direttamente in porta: blocca Karnezis sul primo palo.
Al 20’ Napoli in vantaggio. Preciso il cambio di gioco di Younes che pesca sulla destra, tutto solo, Callejon che, di destro infila sotto l’incrocio del palo più lontano.
Al 22’ Coda ci prova dai 20 metri: sfera di poco alta sulla traversa.
Al 25’ Viola guadagna palla sulla trequarti, arriva fino al limite, ma la conclusione non inquadra lo specchio.
Al 27’ Buona azione corale del Napoli con Tutino che serve sulla destra Callejon che di destro non trova il secondo palo, sprecando una ghiotta occasione.
Al 32’ Verdi anticipa Letizia al limite e prova a sorprendere Gori con un pallonetto sul secondo palo. Il portiere giallorosso vola e ci arriva, salvando in angolo.
Al 33’ Napoli vicino al raddoppio. Tutino serve bene Callejon sulla destra che centra per Verdi: Gori legge la situazione e gli esce sui piedi. Solo angolo per gli azzurri.
Al 34’ Pareggio del Benevento. Sul traversone di Viola, Maksimovic liscia e Coda, ben appostato sul secondo palo, fa secco Karnezis.
Al 38’ Tocco di Verdi per Callejon sempre solo sulla destra. Il tiro dello spagnolo fortunatamente termina oltre la traversa.
Al 45’ Termina 1-1 il primo tempo.

SECONDO TEMPO
Diverse sostituzioni in campo a inizio ripresa. Nel Napoli entrano Di Lorenzo e Tonelli, per Malcuit e Maksimovic. Nel Benevento ci sono: Gyamfi, Antei e Tuia in difesa; Improta, Sanogo, Volpicelli e Vokic a centrocampo. Escono rispettivamente Maggio, Volta, Caldirola, Tello, Del Pinto, Viola e Coda. Sarà Insigne ad affiancare Armenteros in attacco.
Al 17’ incursione in area di Younes che prova il destro, ribatte la difesa del Benevento e allontana il pericolo.
Al 23’ Escono anche Roberto Insigne e Armenteros, la coppia d’attacco sarà Di Serio-Goddard.
Al 35’ Ultimi dieci minuti di gara. Ripresa poco vivace, dovuta ai carichi di lavoro e ai tanti cambi operati dai due tecnici.
Al 36’ Decisivo l’intervento di Tuia su un tiro ravvicinato di Sgarbi.
Al 44’ Benevento in vantaggio. Bella trama offensiva dei giallorossi con Improta che, sulla sinistra, serve Di Serio al centro del campo, il quale pesca Vokic sulla destra. Lo sloveno è bravo a controllare e a spedire nell’angolo più lontano per il gol del 2-1.
Al 45’ Termina qui. Il Benevento si aggiudica anche la seconda amichevole di stagione, dopo la sgambatura di due giorni fa con il Pinzolo (12-0 lo score). All’ultimo assalto l’allievo Insaghi, tira un brutto scherzo al suo maestro Ancelotti, aggiudicandosi una gran bella partita, specie nel primo tempo, quando con i big in campo, si sono viste buone trame di gioco da entrambe le parti.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione IL SANNITA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01755500624