Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Juve Stabia – Benevento 1-1: punto prezioso per i giallorossi che resistono in dieci

Scritto da il 9 novembre 2019 alle 15:34 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al Romeo Menti di Castellammare di Stabia, va di scena il derby tra Juve Stabia e Benevento. Diverse le ambizioni delle due compagini. Le vespe sono a caccia dei punti salvezza, mentre gli stregoni

Così in campo:
JUVE STABIA (4-2-3-1): Russo; Vitiello (K), Tonucci, Troest, Germoni; Calò, Calvano (35’st Rossi); Melara (11’st Elia), Mallamo (31’st Di Gennaro), Canotto; Cissé
A disposizione: Branduani, Lia, Ricci, Allievi, Vicente, Bifulco, Del Sole, Addae, Sartorio
Allenatore: Fabio Caserta
BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio (K), Tuia, Caldirola, Letizia; Kragl (22’st R. Insigne), Viola, Hetemaj, Tello (35’st Improta); Coda, Sau (17’st Antei)
A disposizione: Manfredini, Gori, Del Pinto, Basit, Gyamfi, Di Serio, Vokic, Schiattarella, Armenteros
Allenatore: Filippo Inzaghi
Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfetta
Assistenti: Luigi Lanotte di Barletta e Luigi Rossi di Rovigo
Quarto ufficiale: Ivan Robilotta di Sala Consilina
RETI: 27’pt Calò (JS); 9’st Coda (B)
Ammoniti: 4’pt Calò (JS); 27’pt Kragl (B); 39’pt Mallamo (JS); 35’st Canotto (JS) e Letizia (B)
Espulso: 16′st Caldirola (B) per doppia ammonizione
Angoli: 7-6
Fuorigioco: 2-2
Recupero: 1‘pt; 5‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 12’ Juve Stabia pericolosa con una punizione di Calò. La palla attraversa pericolosamente tutta l’area senza che nessuna maglia gialloblù trovi la deviazione. Mette in angolo Tello, non senza procurare qualche brivido alla porta di Montipò.
Al 15’ Replica del Benevento. Torre in area di Tello per Coda che da posizione defilata, tenta un tiro cross pericoloso su cui né il portiere, né Sau riescono a intervenire: la sfera si spegne sul fondo poco distante dal palo più lontano della porta di Russo.
Al 25’ Occasione sprecata dalla Juve Stabia. Tuia scivola in area, ma Canotto non ne approfitta sparando fuori da buona posizione
Al 27’ Juve Stabia in vantaggio. Montipò non può nulla su un destro potentissimo di Calò, bravo a riprendere una respinta della difesa giallorossa dopo ula calcio piazzato e provare la botta dai 18 metri. Benevento sotto a Castellammare.
Al 33’ Benevento vicino al pareggio. Lancio preciso dalla propria metà campo di Viola a pescare in area Coda che solo davanti a Russo calcia maldestramente sul portiere.
Al 44’ Conclusione al volo di Kragl che dal limite trova la coordinazione giusta, ma Russo ci arriva in tuffo, bloccando a terra la sfera.
Al 45’ Concesso un minuto di recupero.
Illuzzi manda tutti negli spogliatoi. Finisce 1-0 il primo tempo.
Prima frazione accesa al Romeo Menti tra gialloblù e giallorossi, quest’oggi in maglia azzurra. I sanniti hanno provato a reagire al gol del vantaggio dei locali ma è stato bravo il portiere Russo a non lasciarsi sorprendere.
Stregoni che però dovranno fare di tutto nella ripresa per riprendere in mano il match e portare a casa almeno un pareggio.

SECONDO TEMPO
Al 9’ Pareggio del Benevento. Punizione in area di Kragl e destro al volo sottomisura di Coda. Non può nulla Russo.
Al 12’ Benevento vicino al raddoppio. Ma sul sinistro di Sau da ottima posizione, Russo si distende e mette in angolo.
Al 16’ Benevento in dieci: doppio cartellino giallo per Caldirola.
Al 18’ Proteste stabiesi per un fallo di mano in area di Antei, lascia proseguire il direttore di gara.
Al 23’ Il destro di Coda dal verice sinistro dell’area di rigore è deviato in angolo da un difensore gialloblù.
Al 40’ Letizia vince un contrasto sulla propria trequarti e lancia per Insigne che da buona posizione apre troppo il sinistro: la sfera termina larga alla sinistra di Russo.
Al 45’ Concessi 5 minuti di recupero.
Al 49’ Altre proteste dei padroni di casa per un contatto in area tra Canotto e Letizia: fa continuare l’arbitro.
Al 50’ Termina qui. Il Benevento resiste in dieci e porta a casa un pareggio importante.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628