Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Valorizzazione del sistema museale cittadino, c’è l’accordo

Scritto da il 6 marzo 2019 alle 13:25 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Foto, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Valorizzazione del sistema museale cittadino, c’è l’accordo

Si è svolto presso la Rocca dei Rettori, sede della Provincia di Benevento, l’annunciato incontro per la sottoscrizione di un Accordo di valorizzazione del sistema museale cittadino.

Vi hanno partecipato le Istituzioni proprietarie dei musei del capoluogo e cioè: l’Arcivescovo Metropolita  Mons. Felice Accrocca ed il responsabile dei Beni culturali diocesani mons. Mario Iadanza; l’Assessore alla Cultura del Comune capoluogo, prof.ssa Rossella Del Prete, in rappresentanza del Sindaco; l’Arch. Manuel Roberto Guido in rappresentanza della Direzione Generale Musei e del Polo Museale della Campania; il Dott. Ferdinando Creta, Direttore dell’Area Archeologica del Teatro Romano e Antonio Di Maria, Presidente della Provincia, insieme al Segretario generale Franco Nardone.

Scopo dell’incontro odierno, una prima tappa di un cammino, è stato quello di studiare, conformemente alle Linee di indirizzo ministeriali, già attive da tempo e che hanno prodotto buoni risultati in altre realtà territoriali, quelle attività di cooperazione tra tutti i Soggetti che possiedono beni culturali in Città e che sono parte prestigiosa e significativa dell’immenso patrimonio del nostro Paese.

Promosso dal Presidente Di Maria, su sollecitazione del Direttore Creta, facendo tesoro di proposte discusse in pubblico nei mesi scorsi dall’Arcivescovo mons. Accrocca, dopo una serie di contatti bilaterali, il “briefing” alla Rocca dei Rettori ha consentito di discutere e fissare alcuni punti essenziali di un Accordo o Protocollo d’intesa che si sostanzia, nell’ambito delle politiche di valorizzazione dei beni culturali, di nuove forme di collaborazione, stabile e continuativa, capaci di rendere disponibili risorse umane (con competenze tecniche specifiche in materia archeologica, catalogazione beni culturali, ed altro), strutturali o di rete, ovvero di mettere a disposizione risorse finanziarie o strumentali per consentire la migliore fruizione possibile da parte del pubblico e dei visitatori dei beni culturali stessi.

Nel corso dei lavori, svoltisi in Sala Giunta, sono state avanzate numerose proposte e si è raggiunti l’intesa di massima su una bozza di Accordo, da perfezionare, non escludendo peraltro anche partecipazioni di altri Soggetti, sia pubblici che privati.

Il Presidente Di Maria, al termine dei lavori, ha dichiarato: “Sono particolarmente soddisfatto per l’esito della riunione e ringrazio tutti i partecipanti per l’impegno che hanno voluto profondere per il successo dell’iniziativa. Sulla prospettiva di un Accordo inter-istituzionale per meglio gestire i beni culturali stiamo impegnati da tempo e abbiamo sempre ottenuto cordiale accoglienza ed ascolto da parte dell’Arcivescovo Metropolita, del Sindaco Mastella e dei Direttori dei Poli Museali statali: anzi essi stessi ci hanno sollecitato ad andare avanti recando preziosi contributi di idee. Si tratta ora di concretizzare tutto il lavoro svolto sinora e di cogliere le opportunità che le intese di massima già raggiunte consentono di dischiudere a tutto vantaggio del territorio”.


Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628