Primi Anni Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Benevento-Padova 3-3: Coda firma il pareggio all’ultimo respiro

Scritto da il 5 maggio 2019 alle 18:13 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Ultimo match di regular season al Vigorito per il Benevento. I sanniti sono certi del quarto posto in classifica, mentre i patatini hanno necessità di vincere le ultime due gare per sperare nei playout salvezza ed evitare la retrocessione diretta.
Così in campo:
BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Improta, Volta, Caldirola, Letizia; Crisetig (13’st Buonaiuto), Viola, Bandinelli (25’st Tello); Insigne (25’st Vokic); Armenteros, Coda
A disposizione: Gori, Zagari, Antei, Di Chiara, Gyamfi, Goddard,
Allenatore: Cristian Bucchi
PADOVA (4-3-1-2): Minelli; Cappelletti, Andelkovic, Cherubin, Longhi; Mazzocco, Serena (37’st Cocco), Lollo (26’pt Capello); Pulzetti (41’st Clemenza); Baraye, Bonazzoli
A disposizione: Favaro, Merelli, Trevisan, Ceccaroni, Moro, Lovato
Allenatore: Matteo Centurioni
Arbitro: Lorenzo Maggioni di Lecco
Assistenti: Valerio Vecchi di Lamezia Terme e Giovanni Baccini di Conegliano
Quarto Ufficiale: Gianpiero Miele di Nola
RETI: 1’pt Pulzetti (P); 10’pt e 49’st Coda (B); 12’st Bonazzoli (P); 35’st Caldirola (B); 46’st Baraye (P);
Ammoniti: 36’pt Volta (B); 43’st Bonazzoli (P); 31’st Cappelletti (P)
Angoli: 10-5
Fuorigioco: 3-1
Recupero: 2’pt; 4‘st
Spettatori: 9738

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 1’ Pronti via e Padova in vantaggio. Neppure 30 secondi di gioco, Baraye mette in mezzo dalla destra per Pulzetti che, tutto solo nel cuore dell’area, al volo spedisce alle spalle di Montipò. Benevento colpito a freddo
Gara subito in salità per i giallorossi.
Al 4’ Contropiede di Insigne che scarica al limite per Coda che, dal vertice sinistro dell’area, si accentra e calcia in porta: palla morbida, blocca Minelli.
Al 5’ Altra occasione per il Padova. Montipò respinge in angolo una botta dal limite di Montipò.
Al 7’ Su sviluppi d’angolo la sfera arriva a Crisetig che prova la girata in porta: attento Minelli che blocca.
Al 8’ Gran palla di Caldirola per Coda che calcia sul primo palo: la sfera colpisce l’esterno del
Al 10’ Pareggio del Benevento. Ci pensa Coda. Minelli compie un primo miracolo su un colpo di testa di Crisetig, ben servito da Bandinelli, ma non può nulla sull’attaccante giallorosso che riprende la respinta e spedisce in fondo al sacco.
Al 11’ Pasticcio di Montipò, bravo successivamente a rimediare uscendo a valanga su Bonazzoli che aveva intercettato il suo disimpegno; poi libera in angolo la difesa. Ma ancora un errore che poteva costare caro.
Al 24’ Sul cross dalla destra di Letizia, stacca Coda ma la sfera termina in angolo dopo il contrasto con un difensore.
Al 26’ Primo cambio per il Padova, Lollo non ce la fa, al suo posto entra Capello.
Al 35’ Minelli vola e alza in angolo un tiro potente di Crisetig destinato al sette.
Al 39’ Armenteros fa quello che vuole col pallone, si porta a spasso un avversario, poi mette al centro, ma la girata di Bandinelli non inquadra lo specchio.
Al 40’ Viola prova il diagonale dai 20 metri: la palla termina sul fondo.
Al 45’ Cross dalla sinistra di Bandinelli per la testa di Armenteros: pallone fuori di un soffio, ma l’assistente ravvisa un fuorigioco.
Concessi 2 minuti di recupero.
Al 46’ Capello prova il destro a giro dal limite, ma non inquadra lo specchio.

SECONDO TEMPO
Al 2’ Benevento pericoloso. Crisetig a due passi dalla porta spedisce oltre la traversa un corta respinta di Cherubin.
Al 5’ Minelli blocca a terra la rasoiata piuttosto centrale di Improta.
Al 9’ Padova pericoloso. Fortunatamente Montipò compie un miracolo su un tiro ravvicinato di Capello, ben servito da Baraye.
Al 12’ Padova nuovamente in vantaggio. Coda sbaglia un appoggio a centrocampo, ne approfitta Bonazzoli che, in contropiede, arriva fino al limite dell’area e poi supera Montipò con un bel colpo all’angolino.
Al 15’ Sventola dalla lunga distanza di Bandinelli: sfera fuori di un soffio.
Al 16’ Benevento pericoloso con un tiro di Coda dal cuore dell’area: il tiro è sporcato da un difensore e termina in angolo, sibilando il montante alla sinistra di Minelli.
Al 19’ Azione di ripartenza del Benevento con Caldirola che serve Coda al limite, il quale lascia scivolare per Insigne il cui destro a giro termina docile docile tra le mani di Minelli.
Al 22’ Azione di rpartenza del Padova con Pulzetti che serve al limite Mazzoco: il suo destro sul primo palo è deviato in angolo da Montipò.
Al 29’ Vokic prova il tiro dalla distanza, ma la sfera non scende a sufficienza e finisce alta sopra la traversa.
Al 35’ Pareggio del Benevento. Dall’angolo di Viola, stacco imperioso di Caldirola che spedisce alle spalle di Minelli
Al 39’ Tello ci prova dai 20 metri, ma non inquadra il bersaglio.
Al 43’ Dall’ angolo di Viola, la palla arriva a Coda che controlla e calcia in porta: palla in curva.
Al 44’ Minelli mette in angolo con un piede il tentativo di Buonaiuto di infilare palla tra palo e portiere.
Al 45’ Concessi 4 minuti di recupero.
Al 46’ Padova ancora in gol. Segna Baraye dopo che nella stessa azione la sfera termina prima sul palo e poi sulla traversa.
Al 49’ Pareggio del Benevento. Sul traversone di Buonaiuto, il diagonale di prima intenzione di Coda termina nell’angolo più lontano.
Al 49’ Termina qui. Il Benevento la riacciuffa nel finale, evitando di chiudere la regular season con una sconfitta davanti al proprio pubblico.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628