Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Benevento-Empoli 2-0: decidono Tuia e Kragl, primato consolidato

Scritto da il 3 novembre 2019 alle 21:09 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Big match questa sera al ‘Ciro Vigorito’ tra Benevento ed Empoli. I giallorossi vengono dal successo infrasettimanale contro la Cremonese e vogliono sfruttare la seconda gara interna nel giro di una settimana per consolidare il primo posto in classifica. L’Empoli dell’ex Bucchi è a caccia di un successo dopo una sconfitta e 3 pareggi di fila.
FORMAZIONI – Due le novità nel Benevento. In difesa Maggio ritorna il titolare della corsia di destra, mentre a centrocampo c’è Schiattarella dal primo minuto per Hetemaj. Diversi cambi anche nell’Empoli. Bucchi cambia i due esterni di difesa, inserendo Gazzola e Balkovec dal primo minuto. A centrocampo rientra l’ex Bandinelli dopo la squalifica di tre turni, mentre in attacco a far coppia con Dezi dietro la punta Mancuso c’è Laribi.

Così in campo:
BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio (K), Tuia, Caldirola, Letizia; Kragl, Viola, Schiattarella (26’st Hetemaj), Tello (36’st Antei); Coda, Sau (21’st R. Insigne)
A disposizione: Manfredini, Gori, Rillo, Del Pinto, Pastina, Improta, Gyamfi, Di Serio, Vokic
Allenatore: Filippo Inzaghi
EMPOLI (4-3-2-1): Brignoli; Gazzola (7’st Veseli), Romagnoli, Maietta (K), Balkovec; Frattesi, Stulac (11’st Ricci), Bandinelli (11’st Merola); Dezi, Laribi; Mancuso
A disposizione: Perucchini, Provedel, Nicolaou, Bajrami, Antonelli, Fantacci, Piscopo, Pirrello
Allenatore: Cristian Bucchi
Arbitro: Davide GHERSINI di Genova
Assistenti: Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore e Francesco Fiore di Barletta
Quarto Ufficiale: Ivan Rabilotta di Sala Consilina
RETI: 15’pt Tuia (B); 29’pt Kragl (B)
Ammoniti: 7’st Letizia (B)
Angoli: 3-6
Fuorigioco: 0-3
Recupero: 1‘pt; 5‘st
Spettatori: 9222

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 9’ Scambio al limite dell’area giallorossa tra Laribi e Dezi, con conclusione di quest’ultimo che tenta di sorprendere Montipò all’angolino: ci arriva in tuffo l’estremo giallorosso.
Al 13’ Dezi pennella dalla trequarti avversaria per il sinistro al volo di Bandinelli che, però, non inquadra lo specchio.
Al 15’ Benevento in vantaggio. Dall’angolo di Kragl, terzo tempo perfetto di Tuia che, di testa, schiaccia in porta.
Al 20’ Discesa di Bandinelli sulla sinistra, cross in area per Mancuso che, al momento del tiro, è murato da Caldirola, la palla sbatte sul braccio del difensore sannita, ma l’arbitro ravvisa un fallo dell’attaccante dell’Empoli.
Al 27’ Benevento vicino al raddoppio. Sulla pressione di Kragl, Balkovec sbaglia un disimpegno, ne approfitta Tello che si lancia in area, ma la sua conclusione si stampa all’incrocio dei pali.
Al 29’ Raddoppio del Benevento con Kragl che, dal limite, al culmine di un’azione personale, fulmina Brignoli con un gran sinistro.
Al 38’ Benevento ancora pericoloso. Sponda di Tello aper Viola che dai sedici metri spara alto oltre la traversa.
Al 41’ Maggio prova a sorprendere Brignola fuori dai pali, ma l’estremo dell’Empoli riesce a recuperare la posizione e blocca in due tempi.
Al 43’ La punizione di Stulac dai 20 metri termina alta sopra la traversa.
Al 45’ Concesso un minuto di recupero
Al 46’ Laribi prova a sorprendere Montipò da posizione defilata, allontana in tuffo Montipò.
Termina qui il primo tempo. Benevento meritatamente avanti per 2-0.

SECONDO TEMPO
Al 3’ Discesa di Tello sulla sinistra che poi scarica al centro per Sau sul cui tiro c’è la respinta di un difensore ospite.
All’8’ Coda si divora il 3-0. Tutto solo davanti a Brignoli si fa respingere la conclusione in angolo.
Al 12’ Da sviluppi d’angolo la sfera arriva a Maggio che si gira e calcia in porta, attento Brignoli
Al 17’ Maggio abbattuto da un tiro cross di Balkovec, entrano i sanitari, ma non è nulla di grave: il capitano rientra subito in campo.
Al 28’ Empoli pericoloso. Dall’angolo di Balkovec, la sfera arriva a Ricci che si coordina e tira: blocca a terra Montipò.
Al 34’ Maggio è messo giù in area, fa proseguire Ghersini.
Al 44’ Laribi riceve una buona palla, ma la sua conclusione termina fuori.
Al 45’ Sono 5 i minuti di recupero.
Al 50’ Finisce qui. Il Benevento vince un’importante sfida e si lancia ancor di più al comando della graduatoria, ora a +5 sulla seconda Perugia.
di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628