Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Padova-Benevento 0-1: Improta regala 3 punti preziosi alla Strega

Scritto da il 27 dicembre 2018 alle 21:07 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Un solo precedente ufficiale in Veneto tra Padova e Benevento. Le due squadre si sono affrontate in serie C1 nell’aprile 2005. A spuntarla furono i sanniti di Raffaele Sergio per 2-1 sui biancoscudati di Renzo Uliveri (match deciso da una doppietta di Molino, con provvisorio pareggio di Maniero).
Le due compagini si ritrovano questa sera a oltre tredici anni di distanza e lo fanno in Serie B. I padroni di casa sono reduci da 4 sconfitte di fila. Il loro ultimo successo è stato ad Ascoli, 3-2, nella prima gara del tecnico Foscarini, chiamato a sostituire l’esonerato Bisoli. I giallorossi, invece, non perdono da due gare (1 pareggio e una vittoria) e da due trasferte consecutive non prendono gol.
FORMAZIONI – Squadre schierate a specchio con modulo di partenza 3-5-2. Nel Padova 3 le novità dal primo minuto rispetto alla gara con il Lecce: Cappelletti in difesa, Broh e Pulzetti in mediana; riconfermata la coppia d’attacco Bonazzoli, Capello. Nel Benevento, a centrocampo, dopo la squalifica, rientra Pippo Bandinelli; riconfermato Del Pinto e con l’assenza di Roberto Insigne sarà Buonaiuto ad affiancare Massimo Coda in attacco.

Così in campo
PADOVA (3-5-2): Merelli; Capelli, Ceccaroni, Cappelletti; Serena (39’pt Pinzi), Broh, Mazzocco (39’st Chinellato), Pulzetti (K), Contessa; Bonazzoli (33’st Marcandella), Capello.
A disposizione: Perisan, Favaro, Minesso, Zambataro, Belingheri, Cisco, Vogliacco, Salviato, Clemenza.
Allenatore: Claudio Foscarini
BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Volta, Antei, Di Chiara; Letizia (K), Del Pinto, Tello, Bandinelli, Improta; Buonaiuto (15’st Ricci F.), Coda.
A disposizione: Puggioni, Gori, Sparandeo, Billong, Maggio, Tuia, Costa, Gyamfi, Volpicelli, Asencio, Sanogo.
Allenatore: Cristian Bucchi
Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone
Assistenti: Luigi Rossi di Rovigo e Vittorio Di Gioia di Foligno
Quarto Ufficiale: Luca Zufferli di Udine
RETI: 34’st Improta (B);
Ammoniti: Di Chiara, Del Pinto e Volta del Benevento; Cappelletti, Pulzetti, Contessa e Pinzi del Padova;
Angoli: 4-3
Fuorigioco: 0-3
Recupero: 3‘pt; 5‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Iniziata sotto la nebbia Padova-Benevento.
Al 3’ Benevento subito pericoloso con Letizia, ma Merelli arriva sulla sua conclusione indirizzata sul primo palo.
Al 6’ Ancora Benevento vicino al gol. La conclusione di Coda, appena dentro l’area, esce fuori di un soffio.
Al 9’ Prova a uscire il Padova. La conclusione dal limite, dalla sinistra, di Broh non inquadra lo specchio.
Al 13’ Montipò costretto a uscire fuori dalla sua area per bloccare un’azione d’attacco del Padova.
Al 16’ La botta di Coda dal limite termina alta sopra la traversa.
Al 24’ Sul cross dalla sinistra di Contessa, Mazzocco di testa non inquadra lo specchio.
Al 26’ Altro cross dalla sinistra di Contessa, Montipò smanaccia, sulla respinta spara alto Bonazzoli.
Al 27’ Capello, per il Padova, ci prova da fuori, ma non inquadra lo specchio.
Al 35’ Serena del Padova è costretto alle cure dei sanitari.
Al 36’ Gran botta da fuori di Letizia, Merelli respinge sui piedi di Improta che a porta spalancata calcia clamorosamente fuori.
Al 39’ Costretto a uscire per infortunio Serena, entra l’ex Lazio e Udinese Pinzi.
Al 40’ Ancora un’occasione per il Benevento con Buonaiuto che recupera una buona palla, ma spedisce fuori la conclusione.
Al 41’ Montipò blocca un tentativo di Bonazzoli.
Al 44’ Cross di Improta per Tello, ma la conclusione del centrocampista colombiano è deviata in angolo dalla difesa di casa.
Al 45’ Concessi 3 minuti di recupero.
Al 48’ Termina 0-0 il primo tempo.

SECONDO TEMPO
Al 12’ Ci prova Letizia con un tiro da fuori area, blocca Merelli.
Al 26’ Nel Padova, crampi per Bonazzoli.
Al 27’ Benevento pericolosissimo con Coda che colpisce la traversa.
Al 30’ Bonazzoli spara alto sopra la traversa
Al 32’ Conclusione da fuori di Bandinelli: palla fuori
Al 34’ Benevento in vantaggio con Improta. Ricci serve in profondità Improta che questa volta non sbaglia l’appuntamento con il gol.
Al 41’ Si fa male Pinzi. Accompagnato a bordo campo. Padova momentaneamente in 10 e senza più sostituzioni da poter effettuare.
Al 45’ Concessi 5 minuti di recupero
Al 46’ Occasione del Padova con Capello che non riesce a inquadrare lo specchio.
Al 49’ Miracolo di Montipò su un tiro insidioso di Marcandella.
Al 50’ Finita. Il Benevento soffre un po’ nel finale ma la porta meritatamente a casa.
Terza trasferta consecutiva senza incassare gol per i sanniti.
Il girone d’andata si chiuderà al Vigorito domenica 30 dicembre contro il Brescia.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628