Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie A, Inter-Benevento 2-0: Skriniar e Ranocchia affondano il Benevento.

Scritto da il 24 febbraio 2018 alle 20:46 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’ la prima volta del Benevento a San Siro, al Giuseppe Meazza di Milano, il tempio del calcio italiano e non solo, per affrontare l’Inter. Dopo la vittoria sofferta, ma voluta, contro il Crotone, per tenere accesa la fiammella della speranza salvezza, i giallorossi proveranno a cercar fortuna anche contro i nerazzurri. Impegno proibitivo, almeno sulla carta, ma i ragazzi di De Zerbi ci proveranno a strappare almeno un punto, anche per interrompere l’emorragia di sconfitte esterne. Il Benevento, infatti, è ancora alla ricerca del primo punto in trasferta di questa stagione.
FORMAZIONI – Nell’Inter Spalletti affida la regia del gioco a Rafinha e in attacco conferma Eder: partiranno dalla panchina sia Borja Valero che Eder. Nel Benevento, De Zerbi sceglie Sagna dal primo minuto per Venuti che, in settimana, insieme a Cataldi, ha ricevuto la chiamata del tecnico Di Biagio. A centrocampo riconfermato Viola dopo la prova sopra le righe contro i pitagorici e nel tridente d’attacco rientra Guilherme, questa sera schierato da esterno, con Coda unica punta.

Così in campo:
INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Ranocchia, Cancelo; Gagliardini, Vecino; Candreva, Rafinha (20’st Karamoh), Perisic (36’st Brozovic); Eder
A disposizione: Padelli, Pissardo, Lisandro Lopez, Icardi, Borja Valero, Santon, Miranda, Dalbert, Pinamonti.
Allenatore: Luciano Spalletti
BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Letizia, Djimsiti, Tosca, Sagna; Viola, Sandro (21’st Del Pinto), Djuricic (1’st Cataldi); Guilherme, Coda (39’st Diabate), Brignola
A disposizione: Brignoli, Gyamfi, Memushaj, Costa, Venuti, Parigini, Billong, Iemmello, Lombardi
Allenatore: Roberto De Zerbi
Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino
Assistenti: Salvatore Longo di Paola e Antonino Santoro di Catania
Quarto Ufficiale: Juan Luca Sacchi di Macerata
Var: Fabio Maresca di Napoli
Avar: Valentino Fiorito di Salerno
RETI: 21’st Skriniar (I); 23’st Ranocchia (I);
Ammoniti: 11’st Candreva (I); 13’st Ranocchia (I); 44’st Del Pinto (B);
Espulso: 35’st Viola (B) per somma d’ammonizioni
Angoli: 6-2
Fuorigioco: 7-1
Recupero: 0‘pt 4‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 4’ Brignola controlla col petto un cross di Letizia dalla sinistra e calcia in porta: blocca Handanovic. Ma la posizione dell’esterno d’attacco giallorosso è considerata irregolare.
Al 9’ Lancio in area di Vecino per Candreva, per fortuna Djimsiti lo anticipa, mettendo in angolo, al momento del tiro. Ma che pericolo che ha corso il Benevento.
Al 16’ Traversone dalla destra di Cancelo sul secondo palo, ma Perisic di testa non trova la porta.
Al 22’ Azione di ripartenza del Benevento con Brignola che tenta la conclusione anziché servire Coda tutto solo: l’azione sfuma perché Brignola calcia su Skriniar.
Al 25’ Scambio tra Coda e Brignola che calcia nuovamente: sulla traiettoria c’è ancora Skriniar.
Al 28’ Benevento pericoloso. Djuricic serve Guilherme che, al limite dell’area, dà a Coda. L’attaccante di Cava de’ Tirreni si libera di Skriniar e calcia in porta: strepitoso l’intervento di Handanovic che evita il gol.
Al 33’ Gran numero di Guilherme che al limite dell’area, in mezzo a tre avversari, serve l’accorrente Sandro che anticipa Handanovic ma non è fortunato: la palla colpisce il portiere e poi il centrocampista giallorosso e termina sul fondo. Ma che numeri tra brasiliani.
Al 34’ Ci prova Coda da fuori, ma non inquadra lo specchio.
Al 37’ Numero di Brignola a centrocampo che va via a due avversari, raggiunge il fondo e prova a servire Coda sul secondo palo: capisce tutto Handanovic.
Al 45’ Non c’è recupero.
Termina 0-0 il primo tempo.
Un bel Benevento in campo a San Siro contro l’Inter. La squadra di De Zerbi sta tenendo molto bene il campo senza rinunciare ad attaccare. Per il momento è rimasto inoperoso Puggioni, mentre Handanovic ha dovuto sporcarsi i guantoni in più di una occasione.

SECONDO TEMPO
Al 3’ Sandro prova la conclusione ma non inquadra lo specchio.
Al 5’ Deve uscire Puggioni per anticipare Candreva scattato sul filo del fuorigioco, sul lancio di Cancelo.
Al 9’ Inter pericolosa. Ma Puggioni compie un grande intervento su un tiro potente e improvviso di Vecino dai 20 metri: palla in angolo.
Al 12’ Occasionissima Benevento. Brignola lancia in profondità Coda che da buona posizione calcia clamorosamente alto.
Al 16’ Cataldi va giù in area, ma l’arbitro lascia continuare. Il Var non interviene.
Sul capovolgimento di fronte Eder prova a sorprendere Puggioni in uscita con un pallonetto, la sfera termina sul fondo ma c’era fuorigioco.
Al 21’ Inter in vantaggio. La sblocca Skriniar. Sull’angolo di Cancelo, leggera deviazione di Vecino, sulla palla irrompe il centrale difensivo dell’Inter che anticipa Letizia di testa e fa secco Puggioni.
Al 23’ Raddoppio dell’Inter. Sulla punizione di Cancelo in mezzo all’area, sbuca Ranocchia che in tuffo, di testa, spedisce alle spalle di Puggioni.
Al 25’ Inter vicina al 3-0 con Candreva, ma Puggioni respinge.
Al 27’ Ancora provvidenziale Puggioni che anticipa in uscita Karamoh.
Al 35’ Benevento in dieci: espulso Viola per somma d’ammonizione.
Al 39’ Gagliardini prova il sinistro dal limite: sfera fuori.
Al 42’ Da sviluppi d’angolo, òa sfera arriva a Letizia che calcia al volo, ma manda altissimo.
Al 45’ Concessi 4 minuti di recupero.
Al 47’ Ripartenza Inter con Candreva che ha una ghiotta occasione, ma Djimsiti ci mette il piede sulla conclusione: palla in angolo.
Termina 2-0 per i padroni di casa.
L’Inter passa coi difensori: Skriniar e Ranocchia affondano il Benevento. Fatali ancora una volta le palle inattive. Ma il Benevento ha disputato una buona partita. E con Coda ha avuto anche nella ripresa la palla per far tremare San Siro. Poi i nerazzurri si sono svegliati e hanno avuto la meglio.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628