Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Rocca, sopralluogo lungo la Fondo Valle Isclero

Scritto da il 22 agosto 2018 alle 19:28 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Sopralluogo stamani, su richiesta del Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci, sulla Fondo Valle Isclero da parte del Servizio Viabilità della Provincia per la verifica dei lavori di sfalcio dalla vegetazione invadente la sede stradale, ordinati nei giorni scorsi per la messa in sicurezza del transito lungo l’importante arteria.

Il sopralluogo dei tecnici, in particolare, ha interessato il tratto della Fondo Valle tra Paolisi e Moiano. I lavori di sfalcio della vegetazione, cominciati già lunedì scorso 20 agosto, hanno consentito di liberare un intero lato della carreggiata, mentre per l’altra i lavori sono ormai ad un punto avanzato. La Ditta incaricata comincia il proprio intervento alle ore 5.00, cioè alle prime luci del mattino, in modo da intralciare il meno possibile il traffico veicolare con il transito delle proprie macchine operatrici.

Nei giorni scorsi un Consigliere Comunale del Movimento 5 Sette di Airola (BN) aveva sollecitato i lavori peraltro già programmati ed appaltati da giorni da parte del Servizio Viabilità della Provincia: il Presidente Ricci ha affermato, a tale proposito, quanto segue.

“Questo tratto della Fondo Valle Isclero, come del resto qualunque tratto dei 1.300 chilometri di viabilità provinciale, è continuamente monitorato dal Servizio Viabilità, da lui stesso e dai Consiglieri provinciali e che certamente, nei limiti delle possibilità di Bilancio, nulla viene lasciato all’incuria ed, anzi, si fa di tutto per garantire la sicurezza stradale, così come testimonia, tra l’altro, l’Accordo siglato nei giorni scorsi, precisamente il 13 agosto, tra la Provincia e la Regione Campania proprio per la messa in sicurezza delle arterie. Per quanto concerne, poi, la Galleria non illuminata della Fondo Valle Isclero nel territorio del Comune di Airola è stato predisposto un progetto di intervento che resta in attesa di finanziamento. Ricci, infine, ha fatto osservare che, alla fine dello scorso mese di luglio, al termine di un altro sopralluogo tra i tecnici della Provincia e quelli dell’Anas, si è dato corso all’iter che porterà alla consegna dell’arteria, costruita nel corso degli anni dalla Provincia, al patrimonio dell’Azienda statale delle strade, come disposto da un apposito provvedimento adottato dal Governo centrale nei mesi scorsi. Il passaggio di consegne avverrà verosimilmente entro la fine del prossimo mese di settembre”. Ricci ha così concluso: “Nonostante l’ormai imminente trasferimento di competenze la Provincia di Benevento non arretra di un solo millimetro nell’assolvimento dei propri doveri istituzionali. Sicuramente una maggiore collaborazione ed un maggior senso civico da parte dei cittadini sarebbero oltremodo graditi: se, ad esempio, si interrompesse, soprattutto lungo la Fondo Valle Isclero, la piaga dell’abbandono criminale nelle ore notturne dei rifiuti solidi urbani sul ciglio stradale da parte di persone irresponsabili, la Provincia non dovrebbe pagare costosissimi interventi di bonifica, che vengono vanificati nel giro di mezza giornata”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628