Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie A, Chievo Verona – Benevento: 1-0: sfida decisa da un gol di Inglese.

Scritto da il 20 maggio 2018 alle 18:53 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Ultima partita del Benevento in massima serie e ultima di Roberto De Zerbi sulla panchina dei sanniti. I giallorossi vorrebbero salutare la serie A con un risultato positivo. Ma al Bentegodi non sarà facile il Chievo non ha ancora ottenuto la salvezza. I clivensi sono chiamati a vincere per evitare brutte sorprese o sperare nei risultati provenienti dagli altri campi.

Così in campo:
CHIEVO VERONA (4-3-2-1): Sorrentino; Depaoli, Dainelli (37’st Cesar), Tomovic, Gobbi; Castro (14’st Bastien), Radovanovic (K), Hetemaj, Giaccherini, Birsa; Inglese (24’st Stepinski)
A disposizione: Seculin, Confente, Jaroszynski, Rigoni, Bani, Pucciarelli, Cacciatore, Pellissier, Meggiorini
Allenatore: Lorenzo D’Anna
BENEVENTO (4-3-3): Puggioni, Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Cataldi (8’st Sanogo), Sandro (45’st Rutjens), Gulherme; Parigini (33’st Coda), Diabaté, Brignola
A disposizione: Brignoli, Candeloro, Del Pinto, Viola, Gyamfi, Djuricic, Volpicelli, Sparandeo, Pinto
Allenatore: Roberto De Zerbi
Arbitro: Fabrizio Pasqua di Tivoli
Assistenti: Marco Zappatore di Taranto e Alessandro Lo Cicero di Brescia
Quarto Ufficiale: Davide Ghersini di Genova
Var: Paolo Valeri di Roma 2
Avar: Stefano Del Giovane di Albano Laziale
RETI: 5’st Inglese (C);
Ammoniti: 42’st Radovanovic (C);
Angoli: 2-4
Fuorigioco: 1-0
Recupero: 2‘pt; 4‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 13’ Benevento pericoloso con Brignola. Su un tiro cross dalla sinistra di Parigini, smanaccia Sorrentino, riprende palla Brignola, fresco di convocazione in under 21, ma il suo diagonale è respinto provvidenzialmente dal portiere di casa.
Al 17’ Il Chievo risponde il con un tiro centrale di Castro, ben servito da Giaccherini, che Puggioni blocca a terra.
Al 24’ Guilherme perde una palla a centrocampo e innesca il contropiede del Chievo, ma Castro, bravo a intercettare palla, spara alto dal limite dell’area.
Al 34’ Chievo in vantaggio. Gara sbloccata da Inglese, ma il Var annulla per fuorigioco delle stesso attaccante clivense al momento dell’assist di Birsa.
Al 44’ Letizia prova il destro dai 20 metri ma non inquadra lo specchio.
Al 45’ Concessi 2 minuti di recupero.
Termina 0-0 il primo tempo. Gara fin qui equilibrata.

SECONDO TEMPO
Al 5’ Chievo in vantaggio. Questa volta il gol di Inglese è buono. Sulla botta dalla distanza di Hetemaj, la parata di Puggioni è difettosa e ne approfitta Inglese per farlo secco.
All’8’ dall’angolo di Birsa, non trova l’impatto sottomisura Dainelli, sprecando una buona occasione.
Al 22’ Sul traversone di Brignola in area, Parigini in tuffo, di testa, manda clamorosamente fuori.
Al 33’ E’ ancora Parigini ad avere una buona chance. Sulla botta ravvicinata di Diabate si immola Dainelli, la sfera arriva all’esterno di proprietà del Torino che manda incredibilmente fuori
Al 35’ Costretto alle cure mediche Dainelli.
Al 40’ Sul cross dalla destra di Sagna, stacca di testa Diabate ma la sfera termina alta.
Al 43’ Intervento provvidenziale di Puggioni che blocca un tiro dalla distanza di Radovanovic
Al 45’ Concessi 4 minuti di recupero.
Al 47’ Occasione per il pareggio con Coda, ma la sua conclusione è deviata in angolo da un avversario.
Al 49’ Terminata. Il Chievo batte il Benevento e si salva. A retrocedere, insieme a Benevento e Verona, è il Crotone che perde al San Paolo di Napoli per 2-1.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628