Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Carpi-Benevento 2-2: avanti di due gol, i sanniti si fanno beffare nel finale.

Scritto da il 10 novembre 2018 alle 15:56 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Contro il Carpi il Benevento cambia modulo per cercare di ritornare al successo dopo la sconfitta interna di settimana scorsa. Bucchi opta per il 3-5-2 con 3 centrali difensivi di ruolo (Billong, Volta e Costa) e gli esterni (Gyamfi e Letizia) avanzati sulla linea di centrocampo. In attacco spazio per Asencio e Coda. Debutto stagionale per il portiere dell’under 21 Montipò

Così in campo:
CARPI (4-4-1-1): Colombi; Pachonik, Mbaye (31’st Di Noia), Poli, Buongiorno (27’st Machach); Jelenic, Sabbione, Pasciuti, Piscitella (14’st Vano); Concas; Arrighini
A disposizione: Serraiocco, Suagher, Frascatore, Pezzi, Ligi, Ramairone, Saric, Barnofsky, Wilmots
Allenatore: Fabrizio Castori
BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Billong, Volta, Costa (8’pt Di Chiara, 1’st Sparandeo); Gyamfi, Tello, Viola, Bandinelli, Letizia; Coda, Asencio (28’st Buonaiuto)
A disposizione: Puggioni, Gori, Antei, Insigne, Goddard, Nocerino, Ricci, Volpicelli, Filogamo
Allenatore: Cristian Bucchi
Arbitro: Fabio Piscopo di Imperia
Assistenti: Michele Lombardi di Brescia e Giuseppe Opromolla di Salerno
Quarto Ufficiale: Lorenzo Maggioni di Lecco
RETI: 8’st Letizia (B); 25’st su rig. Coda (B); 40’st Concas (C); 48’st Vano (C);
Ammoniti: 33’pt Asencio (B); 47’pt Sabbione (C); 17’st Gyamfi (B); 19’st Vano (C); 25’st Arrighini (C); 30’st Tello (B); 32’st Machach (C); 37’st Sparandeo (B);
Angoli: 6-6
Recupero: 2’pt; 5’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 4’ Ci prova Viola dal limite, palla di poco fuori.
Al 8’ Problemi fisici per Costa costretto a lasciare il campo, al suo posto Di Chiara.
Al 12’ Sul cross di Pasciuti, torsione di Concas, attento Montipò che blocca.
Al 13’ Carpi pericoloso. Bel lancio di Concas per Arrighini che supera Volta e va al tiro: strepitoso Montipò che blocca la sfera.
Al 19’ Coda fa una gran giocata, ma la conclusione è da dimenticare.
Al 20’ E’ ancora Coda a provarci con un tiro sul primo palo, si salva in angolo Colombi.
Al 31’ Benevento vicino al vantaggio. Punizione di Coda sul primo palo, Colombi ci arriva e la toglie dall’angolino mettendo in corner.
Al 40’ Coda ci prova da posizione defilata, ma non inquadra lo specchio.
Al 41’ Si fa vedere anche Asencio, ma la conclusione è imprecisa.
Al 43’ Occasione Carpi. Arrighini riceve palla dalle retrovie, supera Billong, ma non Montipò che compie una gran parata.
Al 45’ Concessi 2 minuti di recupero.
Gara equilibrata, molto tattica e con poche occasioni in questi primi 45 minuti di gioco. Il Carpi ci ha provato con qualche lancio in profondità, mentre il Benevento con un gioco più collettivo.

SECONDO TEMPO
Al 1’ Parte forte il Carpi. Ci prova subito Pasciuti con una sforbiciata che fortunatamente non inquadra lo specchio.
Al 2’ Arrighini cade in area avversaria, ma l’arbitro lascia proseguire.
Al 3’ Conclusione pericolosa di Mbaye che indirizza la sfera all’incrocio, ci arriva Montipò.
Al 4’ Ancora Carpi con un tiro di Concas, ma la sfera termina in curva.
Al 8’ Benevento in vantaggio. La conclusione ravvicinata di Coda trova l’opposizione miracolosa di Colombi, sulla ribattuta arriva Asencio che colpisce il palo, poi riprende l’ex Letizia che spedisce in fondo al sacco.
Al 13’ Altra chance per il Benevento. Coda si libera per la conclusione, ma spara alto sopra la traversa.
Al 21’ La botta di Arrighini si spegne a fondo campo.
Al 25’ Rigore per il Benevento. Poli controlla con una mano in area e il direttore di gara fischia la massima punizione. Dal dischetto trasforma Coda.
Al 34’ Machach serve in area Concas, ma il tiro dell’attaccante biancorosso viene murato dalla difesa giallorossa.
Al 35’ Il Benevento sfiora il tris con un gran tiro di Buonaiuto, ma Colombi riesce a deviare in angolo.
Al 39’ Ci prova di nuovo Buonaiuto, ma Colombi gli dice ancora di no, respingendo di piedi il tiro dell’esterno giallorosso.
Al 40’ Accorcia il Carpi. Gol di Concas, di testa, servito splendidamente da Machach.
Al 43’ Problemi per Letizia che rientra zoppicando.
Al 45’ Allontanati il team manager del Carpi e il direttore sportivo del Benevento Pasquale Foggia.
Al 48’ Pareggio del Carpi con Vano che trova l’angolino. Nulla da fare per l’estremo difensore giallorosso.
Al 51’ Termina qui. Al Cabassi finisce 2-2. Avanti di due reti, il Benevento si fa raggiungere nel finale.
Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628