Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sampdoria, Giampaolo: “La sconfitta più una questione mentale”

Scritto da il 6 gennaio 2018 alle 18:48 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Visibilmente deluso il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo. Per lui la sconfitta è dovuta più a un fattore mentale che di gioco.
Questo il suo commento.
“Abbiamo fatto un primo tempo discreto, giocato in controllo, senza concedere troppo. Abbiamo costruito qualche palla gol, ma non siamo stati bravi nell’ultimo passaggio. Nel secondo tempo non siamo stati all’altezza. Ma è stato più un problema mentale, di consapevolezza della classifica. Con tutto il rispetto per il Benevento che ha giocato bene, avendo l’acqua alla gola.
Sono più deluso che arrabbiato. E non c’è cosa peggiore di deludere chi ripone fiducia in te. Questa era una partita che la Samp non doveva mai perdere. Le responsabilità sono mie.
Non pensavo di venire qui a vincere 3-0, ma consapevole che non sarebbe stato semplice, ma è venuto a mancare la personalità, la mentalità e il carisma di mantenere quella posizione di classifica. Se non siamo in grado di mantenerla, giocheremo per qualcosa di diverso. Dovremmo accontentarci, ma per me non va bene.
La sostituzione di Praet è stata fatta perché mi serviva giocare con la spada e non con il fioretto, non mi serviva un giocatore tecnico ma velocità in mezzo al campo e quindi ho inserito Linetty. Sapevo che sarebbe stata la partita delle mezze ali, per il dispendio di energie che ci sarebbe stato. La sosta a me fa male. Al Benevento invece fa bene. Sapete che al Benevento serve il miracolo e ne siete consapevoli. De Zerbi è bravo e nel calcio tutto può succedere.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628