Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie A, Benevento-Samp 3-2: un super doppio Coda e un gol del baby Brignola regalano il bis

Scritto da il 6 gennaio 2018 alle 17:03 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Contro la Sampdoria, al Vigorito, il Benevento dovrà provare a riprendere da dove aveva interrotto, ovvero dalla vittoria contro il Chievo. I tre punti conquistati per la prima volta in questo campionato hanno permesso di chiudere l’anno 2017 con un sorriso, ma per sperare di tenere accesa la fiammella della speranza “salvezza”occorre continuare a macinare punti. La Samp ha dimostrato, finora, di non avere abbastanza feeling con le gare in trasferta. La squadra di Giampaolo ha racimolato solo 9 punti sui 27 disponibili. Inoltre, non vince una trasferta di campionato contro una neopromossa dal marzo 2014 (2-1 contro il Sassuolo): da allora sei pareggi e quattro sconfitte. Un segnale incoraggiante per i giallorossi, ma occorre fare attenzione, i blucerchiati sono una squadra ben attrezzata per ambire ad un posto nella prossima Europa League, attualmente occupano l’ultima piazza utile allo scopo e faranno di tutto per non farsi sfuggire il treno.
FORMAZIONI – Molte le defezioni in casa giallorossa. Mister De Zerbi deve fare a meno di Antei, Lazaar, Cataldi, Ciciretti, Parigini e Iemmello
Mister Giampaolo deve rinunciare ad Alvarez, Strinic, Capezzi e Djuricic.

Così in campo
BENEVENTO (3-4-3): Belec; Djimsiti, Lucioni, Costa (1’st Billong); Lombardi (35’st Gyamfi), Viola, Memushaj, Venuti; Brignola, Coda, Puscas (13’st D’Alessandro)
A disposizione: Brignoli, Letizia, Del Pinto, Chibsah, Volpicelli, Armenteros, Sparandeo, Gravillon
Allenatore: Roberto De Zerbi
SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Ferrari, Regini; Barreto, Torreira (30’st Verre), Praet (14’st Linetty); Ramirez; Caprari (22’st Kownacki), Quagliarella
A disposizione: Puggioni, Tozzo, Andersen, Dodò, Bereszynski, Murru, Tessiore, Zapata
Allenatore: Marco Giampaolo.
Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo
Assistenti: Luca Mondin di Treviso e Giorgio Peretti di Verona
Quarto Ufficiale: Daniele Martinelli di Roma 2
Var: Claudio Gavillucci di Latina
Avar: Aleandro Di Paolo di Avezzano
RETI: 46’pt Caprari (S); 24’st e 39’st Coda (B); 47’ Brignola (B); 49’st Kownacki (S)
Ammoniti: 31’pt Brignola (B); 14’st Barreto (S);
Espulso: 38’st Sala (S);
Angoli: 6-7
Fuorigioco: 6-1
Recupero: 1‘pt 4‘st
Spettatori: 11363

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Applausi all’ingresso in campo dei due presidenti, Vigorito del Benevento e Ferrero della Samp. Insieme fanno il giro del campo per salutare le due tifoserie. Bellissimo spettacolo di sport e amicizia quello dato dai due patron, che si sono soffermati anche a parlare. Che stessero discutendo anche di mercato? Voci parlano di un interessamento dei giallorossi per la giovane punta Djuricic che non ha trovato molto spazio in questo primo scorcio di torneo.
Iniziata. Benevento-Samp. Primo pallone giocato dagli ospiti
Al 9’ Corner di Ramirez per la testa dell’accorrente Silvestre, palla sul fondo alla sinistra di Belec.
Al 17’ Dal corner di Ramirez, destro potente in corsa di Torreira: palla che sibila il montante alla sinistra del portiere giallorosso. Buona occasione costruita dalla Samp.
Al 30’ Ripartenza veloce del Benevento con Djimsiti che ferma Quagliarella, poi dà a Lombardi che innesca la calvacata di Coda che spara alto dai 20 metri.
Al 35’ il Benevento perde un pallone a centrocampo, Ramirez arriva al limite dell’area ma la conclusione è centrale: blocca Belec.
Al 38’ Quagliarella ci prova dai 20 metri, per fortuna il suo destro termina alto.
Al 45’ Concesso un minuto di recupero.
Al 45’ Samp in vantaggio. Su una conclusione di Quagliarella, Belec respinge, ma in agguato c’è Caprari che deposita facilmente in rete.
Termina qui il primo tempo. Samp in vantaggio proprio allo scadere. Il Benevento stava reggendo bene a una Samp che pur avendo in mano le redini del gioco – specie negli ultimi 20 minuti – non aveva impensierito più di tanto l’accorta retroguardia giallorossa.

SECONDO TEMPO
Al 4’ Benevento subito pericoloso. Traversone di Lombardi dalla sinistra, ci arriva Coda che al volo scheggia la traversa.
Al 7’ Benevento ancora pericoloso ma il muro blucerchiato respinge prima una conclusione di Coda, poi quella del giovane Brignola.
Al 10’ Memushaj apre per Coda che con l’esterno destro, dal limite, questa volta colpisce il montante alla destra di Viviano che non ci sarebbe potuto arrivare.
Al 17’ Coda apre per Lombardi che poi mette in mezzo, ci arriva come può Coda, ma è
Al 18’ Benevento pericolosissimo con Brignola che su splendida assistenza di D’Alessandro si vede ribattere la conclusione da pochi metri da un intervento provvidenziale di un difensore.
Al 21’ Ancora Benevento. Traversone dalla sinistra di Venuti per Lombardi appostato sul secondo palo, l’esterno impatta scoordinato e la palla si
Al 24’ Pareggio del Benevento. Con uno straordinario colpo a giro di Massimo Coda. Finalmente l’attaccante di Cava de Tirreni trova la rete.
Al 26’ Ancora Benevento pericoloso con una grande ripartenza sulla sinistra di D’Alessandro innescata da Coda, ma Viviano compie un vero e proprio miracolo sulla sua conclusione.
Al 32’ Il cross di Lombardi diventa un tiro in porta, ma Viviano è attento e neutralizza.
Al 37’ Ripartenza di D’Alessandro che arriva al limite e viene steso: rosso diretto per Sala. Samp in 10.
Al 39’ Punizione perfetta di Coda, Viviano ci arriva ma non trattiene: palla in fondo alla rete.
Al 46’ Dalla punizione di Ramirez, respinge corto la difesa giallorossa concedendo il tiro a Quagliarella: blocca a terra Belec.
Al 47’ Tris della Strega. Brignola. Sulla percussione di D’Alessandro, Coda serve un cioccolatino a Brignola che bagna la sua prima rete in serie A.
Al 49’ Accorcia la Samp con un’azione personale di Kownacki che, entra in area dalla sinistra, e deposita in rete.
Termina qui. Il Benevento fa il bis. Dopo il Chievo, al Vigorito cade pure la Samp di Giampaolo. Per i sanniti 6 punti in due gare.
Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628