Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

L’IC di Telese nella Rete delle Scuole Unesco con ‘Coloriamo il nostro futuro’

Scritto da il 21 febbraio 2017 alle 18:02 e archiviato sotto la voce Scuola, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Una ricca ‘stagione’ di appuntamenti importanti e tante soddisfazioni per l’IC di Telese Terme-Solopaca guidato dal dirigente scolastico Luigi Pisaniello. Partiamo dalla prima bella notizia. Patrimonio immateriale Unesco. “Coloriamo il nostro futuro” entra nella rete delle Scuole Unesco. L’Istituto Comprensivo di Telese Terme-Solopaca è quindi inserito nella lista delle scuole italiane associate all’Unesco per l’anno scolastico 2016/17. Tale gratificazione si palesa nell’autorizzazione a fregiarsi del prestigioso riconoscimento. Un traguardo fondamentale che segna una nuova entusiasmante tappa nella storia del progetto “Coloriamo il nostro futuro” e del percorso educativo, didattico e culturale dell’IC telesino.

“Coloriamo il nostro futuro” nasce nel 2000 su iniziativa del mini-sindaco del Consiglio Comunale Ragazzi di Castellana Sicula, cittadina siciliana del Parco delle Madonie, per sviluppare nelle nuove generazioni la consapevolezza delle potenzialità culturali e occupazionali dei Parchi. Il progetto prevede l’organizzazione annuale di un Convegno dei minisindaci, con il coinvolgimento  delle scuole aderenti alla Rete. Apartire dal 2001, ha contemplato diverse tappe, tra cui quella a Telese Terme nel 2014. E a proposito di Minisindaci, proprio in questi giorni si è registrato l’insediamento ufficiale del Consiglio Comunale Juniordi Telese Terme, progetto che coinvolge gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado, nel corso di un apposito Consiglio Comunale Senior la cui riunione è stata presieduta dal Presidente del Consiglio Comunale cittadino Paride Parente, a cui si sono affiancati gli interventi del Vice-Sindaco Franco Bozzi, dell’assessore delegato alle Politiche Scolastiche Filomena Di Mezza e del consigliere Angela Abbamondi, oltre all’intervento del dirigente scolastico Pisaniello.

Davanti alla numerosa platea di studenti il giovane sindaco ha prestato giuramento e quindi presentato ufficialmente la sua squadra, rendendo note sin dalle prime battute le aree di azione e proposta: bullismo, cultura e valorizzazione del territorio, oltre a turismo e sociale.

Ecco ilConsiglio Comunale Junior: D’Occhio Alice, Sindaco; Della Porta Delia, Vice-Sindaco; Alaadik Carla, Presidente del Consiglio J.; Di Gioia Filippo, Assessore all’Ambiente e alla Legalità; Popolizio Georgia, Assessore alla Cittadinanza Attiva e promozione del Territorio; Alessandro Di Mezza, Assessore allo Spettacolo e alle Manifestazioni; Romano Pasquale, Assessore alla Cultura, allo Sport e alle Pari Opportunità; Alessandra Ferri, Assessore alle Politiche Giovanili; Conte Nicole, Consigliere; Iacobacci Giulia, Consigliere; Montibello Giorgia, Consigliere; Geranio Niccolò, Consigliere; Di Paola Federica, Consigliere.

Il progetto, sostenuto dall’Amministrazione Comunale, che ha aperto alla fattiva collaborazione con il giovane organismo istituzionale scolastico, è curato da Angela Lerro, Fiorina Ferri e Annamaria Ricciardi, in collaborazione con gli altri docenti dell’istituto.

Ma non finisce qui. La scuola telesina infatti è stata coinvolta con la sua Orchestra nella celebrazione del centenario della morte di Sebastiano Maturi, filosofo originario di Amorosi, oltre a essere protagonista di un progetto di solidarietà nei riguardi delle popolazioni di Acquasanta Terme colpite dal sisma.

 

 

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628