Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Benevento – Salernitana 0-0

Scritto da il 19 ottobre 2014 alle 14:34 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Sfida al vertice questo pomeriggio al ‘Ciro Vigorito’. Di fronte Benevento e Salernitana che si contenderanno la vetta solitaria della classifica, nel caso una delle due compagini dovesse prevalere sull’altra.
Le due squadre arrivano all’appuntamento da imbattute: le uniche del girone C. Tra i professionisti ci sono solo Juventus e Sampdoria in serie A e Carrarese (Lega Pro girone B), quest’ultima con un singolare record, 1 vittoria e 8 pareggi.
FORMAZIONI: Benevento in campo con il 4-4-2 delle ultime uscite. Tra i pali riconferma per Pasquale Pane, dopo l’ottima prova contro il Barletta (si accomoda ancora in panchina l’ultimo arrivato in casa Benevento, Stefano Layeni); per la mediana scelta obbligata per il tecnico Brini che, con Vitiello ancora out, si affida alla coppia centrale Doninelli-Agyei, quest’ultimo recuperato dopo la squalifica. In attacco spazio al tandem Eusepi e Marotta.
Problemi di formazione anche in casa granata. Il tecnico Menichini deve rinunciare allo squalificato Bianchi e agli infortunati Gabionetta, Mounard e Ginestra. Parte invece dalla panchina Trevisan, ancora in non perfette condizioni atletiche. Proprio l’assenza dei due centrali di difesa, Bianchi e Trevisan, costringe il tecnico granata a ridisegnare la linea difensiva, optando per la coppia Lanzaro-Tuia. A centrocampo, accanto ai riconfermati Pestrin e Favasuli, c’è spazio anche per Volpe. Calil invece agirà dietro le punte Negro e Nalini.

Così in campo
BENEVENTO (4-4-2): Pane; Celjak, Lucioni, Scognamiglio, Som (22’pt Pezzi); Alfageme (24’st Campagnacci), Agyei, Doninelli, Melara; Eusepi (27’st Mazzeo), Marotta
A disposizione:Layeni, Padella, Bassini, Kanoute
Allenatore: Fabio Brini
SALERNITANA (4-3-1-2): Gori; Colombo, Pezzella (27’st Franco), Lanzaro, Tuia; Favasuli, Pestrin, Volpe; Calil (16’st Mendicino); Negro (23’st Bovo), Nalini
A disposizione: Russo, Trevisan, Giandonato, Castiglia
Allenatore: Leonardo Menichini
Arbitro: Giuseppe Cifelli di Campobasso
Assistenti: Damiano Margani di Latina e Samuele Garavaglia di Novara
Ammoniti: 20’pt Agyei (B); 44’pt Pestrin (S); 8’st Tuia (S); 11’st Marotta (B); 42’st Campagnacci (B);
Espulsi: 34’st Colombo (S) per doppia ammonizione
Angoli: 4-0 per il Benevento
Fuorigioco: 3-3
Recupero: 1’pt; 5’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Squadre allineate al centro del campo per le foto di rito.
Le due formazioni si sistemano in campo. Batteranno il calcio d’inizio gli ospiti, posizionati sotto il proprio settore per questo primo tempo.
Al 12’ Calil ci prova su calcio piazzato da posizione centrale. La palla agira la barriera, ma il tiro è debole e non sorprende Pane che blocca.
Al 13 punizione da posizione defilata per il Benevento per un fallo di Pezzella su Melara. Sulla palla Doninelli, nel mucchio Marotta è anticipato di testa da un difensore.
Al 16’ gran numero di Marotta che lascia sul posto Colombo e Tuia, prima di servire in profondità Eusepi che in area è atterrato da Lanzaro. L’arbitro lascia proseguire tra le proteste giallorosse.
Al 20’ ammonito Agyei per un fallo al limite su Negro.
Al 21’ Som è portato fuori per infortunio. Costretto alla prima sostituzione Brini. Entra Pezzi.
Al 23’ punizione a giro di Favasuli. Il tiro è preciso ma Pane c’è e blocca.
Al 29’ primo corner della partita: è per il Benevento.
Mezz’ora di gioco, partita bloccata, ma non noiosa. Le due squadre si stanno affrontando a viso aperto.
Al 32’ conclusione dai 20 metri di Volpe: palla alta.
Finisce dopo un minuto di recupero la prima frazione di gara. Ancora 0-0.

SECONDO TEMPO
Iniziato il secondo tempo.
Al 4’ Eusepi serve una palla in area per l’accorrente Marotta che colpisce debolmente in spaccata a due passi dalla porta. Nel tentativo di rialzarsi viene trattenuto dal portiere. Per Cifelli tutto regolare.
Al 7’ punizione battuta in fretta dalla Salernitana, Negro taglia orizzontalmente il campo prima di esplodere il destro. Para in due tempi Pane.
Sul capovolgimento di fronte tiro-cross di Melara dalla destra. La sfera lambisce pericolosamente l’incrocio della porta di Gori.
Al 10’ Sta spingendo il Benevento che non si accontenta del pari.
Al 15’ punizione pericolosa di Doninelli dalla sinistra, svetta Melara che sfiora soltanto, senza riuscire ad indirizzare nello specchio.
Al 16’ primo cambio per la Salernitana: fuori un evanescente Calil per Mendicino.
Al 20’ Pezzi perde palla sulla trequarti avversaria e aziona il contropiede della Salernitana. Colombo serve in profondità Nalini, la cui conclusione è ostacolata da Doninelli. Pane lascia uscire.
Al 23’ secondo cambio per i granata: entra Bovo per Negro.
Al 24’ cambio anche nel Benevento: fuori Alfageme, dentro Campagnacci.
Al 27’ esce per infortunio Pezzella portato fuori in barella, al suo posto Franco. Nel Benevento Mazzeo rileva Eusepi.
Al 34’ Salernitana in 10. Espulso Colombo per doppia ammonizione.
Al 35’ cavalcata di quasi 50 metri di Nalini che al momento di concludere esaurisce le forze: rasoterra debole, bloccato facilmente da Pane.
Al 40’ prova gli ultimi affondi il Benevento. La Salernitana è rintanata tutta nella propria metà campo, ma nei padroni di casa affiora un po’ di stanchezza e di imprecisione.
Al 49’ ultimo brivido della gara. Cross basso di Pezzi dalla sinistra, Melara non trova la deviazione, ma la sfera per poco non sorprende Gori, che ci arriva all’ultimo istante.
Termina qui, dopo 5 minuti di recupero. Il derby ad alta quota finisce 0-0.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628