Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Pago Veiano, Lucia Gangale esprime rammarico sul mancato recupero della sala conferenze

Scritto da il 29 luglio 2013 alle 12:35 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Pago Veiano, Lucia Gangale esprime rammarico sul mancato recupero della sala conferenze

 ‘I ben informati dicono che la struttura che avrebbe dovuto ospitare una sala conferenze in via Giovanni XXIII (sullo stesso luogo dove sorgeva la ex Pro Loco) è stata posta in vendita dal Comune per la somma di centomila euro, anche se, scorrendo tra le delibere dello stesso sul sito ufficiale, non abbiamo reperito nessun documento inerente tale vendita’.

E’ quanto scrive in una nota, la docente e giornalista Lucia Gangale sul mancato recupero della Sala Conferenze di Pago Veiano.

Così come, pare, non c’è traccia dell’intervento di demolizione del muro di cinta, resosi necessario a causa della pericolosità dello stesso, più volte evidenziata presso l’amministrazione dagli abitanti della zona. Invece, forse unico macro intervento della situazione che si evince dalle delibere pubblicate sul sito comunale, è la ristrutturazione del locale campo sportivo, per un importo di circa 150mila euro, avendo il Comune intercettato fondi Interministeriali utili a potenziare l’attività sportiva sul territorio nazionale.

La cultura, Cenerentola degli interventi nel Bel Paese, neanche nella piccola realtà di Pago Veiano ha l’attenzione e la considerazione che invece meriterebbe per evitare la desertificazione di questi luoghi dell’entroterra campano. Allora che si fa? Si vende o si svende al migliore offerente, a patto che ce ne siano, in questi tempi di crisi, con l’unico scopo di fare cassa, cosa che sembra essere la maggiore preoccupazione di chi in questo momento amministra.

L’opera fu concepita e realizzata in parte dall’amministrazione presieduta da Rosario Antonino, che la portò avanti fino a che arrivarono i finanziamenti per erigere la struttura che sorge, appunto, su piazza Giovanni XXIII. Per anni si è sperato che fosse completata e che anche Pago Veiano avesse la sua sala conferenze…

Ma nel paese dove si è lasciato andare in rovina Palazzo Polvere, la Torre di Terraloggia, demolito il Palazzo Marchesale e sventrato Palazzo Casalbore, volevate pure la sala conferenze?…

Lucia Gangale

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628