Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio a 5, il Maleventum pareggia contro il Cus Avellino ed ipoteca la finale di Coppa Italia

Scritto da il 20 novembre 2013 alle 11:35 e archiviato sotto la voce Calcio a cinque, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Arrivano nei minuti finali le reti che permettono al Maleventum di agguantare il pareggio aprendo scenari del tutto diversi in vista della gara di ritorno fra una settimana al Paladua.

Si parte e Villani capisce immediatamente che la Dea Bendata ha lo sguardo altrove perché il primo tiro del bomber sannita va a sbattere sul palo mentre sul fronte opposto Parente fa centro portando in vantaggio gli irpini. Il desiderio di rimettere subito in sesto la gara gioca poi un brutto scherzo al Maleventum che si espone alle ripartenze irpine ed al 9’ sugli sviluppi di un contropiede Erba trova il raddoppio per il Cus. Dalla panchina mister Corino cerca quindi di tranquillizzare i suoi ed al 21’ sull’asse Villani-Aquino si materializza il 2-1 che riapre i giochi. Prima di andare al riposo c’è però ancora il tempo per vedere il secondo palo di Villani mentre l’inizio ripresa sorride agli irpini che al 6’ fanno tris con Erba. Risulta poi stregata la porta dei biancoverdi che vengono successivamente salvati dai pali e dalle traverse colpite dalla squadra sannita che al 15’ rischia davvero grosso con i padroni di casa che falliscono a due passi da Renga il 4-1. Sulla gara stanno così per scorrere i titoli di coda quando arrivano invece gli ultimi decisivi sussulti del Maleventum che segna due reti una dietro l’altra con Villani e Iannelli raggiungendo un importantissimo pareggio in vista del ritorno.

“Sarebbe stato davvero assurdo perdere una gara come questa – afferma mister Corino – durante la quale abbiamo colpito una miriade di pali e traverse. Ad un certo punto la squadra ha addirittura rischiato di andare sotto per 4-1 ma in un grande finale i ragazzi hanno trovato la forza per mettere a segno due gol fondamentali in ottica qualificazione. Siamo però consapevoli di dover ancora lottare tanto per guadagnarci l’ultimo atto di Coppa Italia e speriamo la settimana prossima di avere un buon numero di tifosi sugli spalti a sostenerci. Voglio infine dire grazie il Cus Avellino per l’ospitalità che ricambieremo con grande piacere a Benevento”.


 


Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628