Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Villani (Udc) ribadisce: ‘Quarantiello è fuori dal partito’

Scritto da il 3 agosto 2013 alle 11:15 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Per quanto ci riguarda, per i comportamenti assunti e per le dichiarazioni rese, il consigliere Quarantiello è fuori dall’UDC e pertanto non lo rappresenterà più in seno al consiglio comunale di Benevento.”

Questo è quanto dichiarato dal coordinatore cittadino dell’UDC, Mario Villani, sulla vicenda della fuoriuscita dal partito del consigliere comunale Giovanni Quarantiello che così prosegue:

“ Lo stesso, infatti, ha da tempo comportamenti che stanno arrecando, sul piano morale e politico, grave pregiudizio all’immagine del partito. Alle ultime elezioni politiche, ad esempio, non ha fatto votare la lista dell’UDC alla Camera dei Deputati e di questo ci sono prove e testimonianze eloquenti.

Ma la cosa più grave – prosegue il coordinatore cittadino dell’UDC – sono le continue dichiarazioni rese agli organi di stampa sul partito e sulla sua presunta scomparsa sia sul piano nazionale che locale. E a riprova della sua oramai fuoriuscita dal nostro partito ci sono testimonianze e sue dichiarazioni su contatti avuti in passato e attualmente in corso con altre componenti politiche per definire un suo passaggio.

E’ chiaro che la posizione assunta oggi da Quarantiello è solo funzionale a rendere un servizio a qualche ritrovato padrone all’esterno del partito. Chiaramente, se il nostro avesse un po’ di dignità, considerato com’è stato trattato in campagna elettorale, dovrebbe evitare questo tipo di percorso, ma purtroppo, anche in questo caso Quarantiello si ritrova ad essere coerente con se stesso.

Ovviamente, noi non ci faremo trascinare in questa guerra di logoramento e lo lasceremo andare  al suo destino.

Infine qualche delucidazione – prosegue Villani – è opportuna che Quarantiello la riceva sul funzionamento del partito. Invece di lanciare accuse generiche, dica con precisione quali sono state le circostanze in cui si sono avute decisioni assunte in modo personali e non collegiali e chi queste decisioni avrebbero avvantaggiato. Per quanto riguarda il coordinamento cittadino questo si è riunito tante volte e tante invece sono state le assenze di Quarantiello a queste ed altre riunioni di partito. Io mentre non ricordo una sola riunione del gruppo consiliare UDC al Comune di Benevento e ne mai il sedicente capogruppo ha avvertito la sensibilità di coinvolgere il sottoscritto o altri organi del partito sulle posizioni da esprimere in consiglio comunale. Viceversa ricordo perfettamente le imbarazzanti posizioni assunte da Quarantiello in seno al consiglio comunale, in difformità agli altri gruppi e consiglieri comunali dell’opposizione e in appoggio, celato o palese, all’amministrazione in carica.

Vorrei ricordare a Quarantiello che se lui siede ancora in consiglio comunale lo deve al sacrifici di tanti di noi che da anni militiamo in questo partito e che candidandoci abbiamo consentito il raggiungimento del quorum per l’ottenimento dei seggi in seno al consiglio comunale. In un’unica circostanza, nelle dichiarazioni rese in questi giorni, Quarantiello è sincero e cioè quanto afferma che non vuole incarichi all’interno del partito. Infatti, lui punta ad altri incarichi che più che a Via Cocchia (sede del nuovo comitato provinciale di Benevento) troverà sulle rampe di Via Annunziata.

Per concludere, deludendo il nostro sulle sue aspettative in caso di permanenza all’interno del partito, ma ovviamente ciò non accadrà, voglio ricordargli che, ne per settembre ne per la fine dell’anno sono previsti congressi sul piano provinciale, al più si celebrerà un congresso sul piano nazionale con i delegati eletti nell’ultimo congresso provinciale.

Quindi Quarantiello, così come altri suoi interlocutori all’esterno del partito, deve rassegnarsi all’idea che a guidare questo partito sul piano locale, per molto tempo ancora, resteranno gli attuali organismi politici. A buon intenditor poche parole.”

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628