Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

I Carabinieri incontrano gli alunni delle scuole medie e superiori di Baselice.

Scritto da il 24 gennaio 2012 alle 10:13 e archiviato sotto la voce Scuola, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Capitano Gaetano Gargiulo, Comandante della Compagnia Carabinieri di San Bartolomeo in Galdo, accompagnato dal Comandante della Stazione di Baselice, il Maresciallo Ordinario Vincenzo Gammieri, ha tenuto alle scuole superiori del centro fortorino riunite per l’occasione presso la palestra dell’Istituto scolastico, una conferenza sul tema della “cultura della legalità”, nell’ambito di una serie di incontri organizzati e disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento. Erano presenti alla conferenza tutte le classi delle due scuole, le Medie e l’Istituto tecnico-commerciale.  I militari dell’Arma sono stati ricevuti dalla Dirigente scolastica e dai suoi collaboratori, e dopo un breve scambio di convenevoli, hanno iniziato la loro conferenza, che in realtà è stata una sorta di chiacchierata conoscitiva e soprattutto informativa, a tratti anche informale, con i giovani studenti, circa un centinaio di alunni delle classi degli istituti succitati, i quali hanno seguito l’esposizione insieme agli insegnanti presenti. La conferenza, svolta interamente sui temi di maggior interesse per i giovani studenti, con il relatore che spesso dialogava con loro ponendosi al di là della cattedra, proprio per sottolineare un confronto costruttivo ed “esperenziale”, e non solo accademico, ha avuto come argomenti principali quelli relativi alla quotidianità, soprattutto per i giovanissimi, quali la sicurezza nell’ambito della circolazione stradale, i pericoli legati all’abuso di alcool e quelli relativi all’uso delle sostanze stupefacenti, i potenziali pericoli connessi all’utilizzo di internet e della “rete”, nonché una panoramica sul fenomeno del bullismo, per fortuna praticamente assente nelle scuole del Fortore. I giovani alunni, stante anche la novità dell’iniziativa, portata avanti in modo dialettico e coinvolgente, si sono dimostrati curiosi e particolarmente interessati agli argomenti trattati, ascoltando il relatore con estrema attenzione. Gli insegnanti, dal canto loro, hanno espresso parole di apprezzamento e di gratitudine per l’attività svolta dai Carabinieri nella piccola società sannita, soprattutto per la loro vicinanza, a fini preventivi, con l’ambiente scolastico. Il tema della conferenza, la Cultura della legalità, ha ribadito inoltre la necessità del rispetto reciproco e delle cosiddette regole di civile convivenza, unitamente ai consueti e dovuti richiami a comportamenti finalizzati alla propria sicurezza, soprattutto nei rapporti con gli sconosciuti, come si è accennato, intrattenuti anche mediante internet, alla tolleranza e al rispetto del prossimo, nonché dell’ambiente e di tutte le cose che sono patrimonio comune di tutti i cittadini. Tale iniziativa, che verrà riproposta a breve nell’ambito degli altri istituti scolastici superiori del Fortore, fa parte, come già detto inizialmente, di una campagna informativa di più ampio respiro, intimamente voluta e fortemente promossa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento, che ha puntato e punterà ancora, per tutta la durata del presente anno scolastico, ad una forte presenza dei Carabinieri nelle scuole, di ogni ordine e grado, per un’opera prettamente preventiva e di vicinanza verso gli studenti.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628