Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Rete Donne SEL, incontro per parlare del divario di genere

Scritto da il 28 luglio 2011 alle 11:30 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘Il ritratto dell’Italia berlusconiana che emerge dal Global gender gap report, il rapporto sul divario di genere nel mondo pubblicato dal World economic forum, è drammatico. A dichiararlo in una nota Adele Fusco, Segretaria provinciale della Rete Donne SEL Federazione di Benevento.

‘Lo studio che prende in considerazioni parametri come la parità salariale, l’occupazione e le opportunità di carriera delle donne, sostiene che colmando il divario di genere, nel blocco dei paesi dell’eurozona il pil aumenterebbe del 13%. Ma l’Italia è decisamente indietro: per come tratta le donne è al 74° posto nella classifica mondiale, dopo la Colombia, il Perù e il Vietnam’.
Ma le donne in Italia che fanno? Si danno , ad esempio,appuntamento il 9 luglio a Siena le donne del movimento “Se non ora quando?”: incontro pensato per poche centinaia di rappresentati dei comitati nati spontaneamente in tutta Italia dopo la manifestazione del caso Ruby. In realtà è diventata qualcosa di più grande, quasi un’assemblea nazionale. Più di duemila donne, con diversi percorsi, esperienze diverse e appartenenti a generazioni diverse per parlare di lavoro, maternità e uso del corpo, i temi sui quali si affossa la parità.
Le donne si vogliono nuovamente incontrare. Questo fermento si percepisce. E’ nell’aria.
E la bellezza di tutto ciò che sta accadendo sta nel fatto che le modalità sono varie. Così alcune compagne di SEL del Sannio hanno deciso di incontrarsi, bevendo una tazza di tè assieme. Gesti semplici. Per riprendere il filo di un discorso, la cui eco viene ormai da lontano, per interrogarsi sul presente, sul lavoro che non c’è, sul fare politica, la politica vissuta dalle donne. E la domanda era: Possiamo definirci nuove femministe? A loro è piaciuto definirsi ‘alleate’.
Donne che si raccontano e che si riconoscono nelle parole delle compagne e che hanno in comune la voglia di lavorare e di dare il proprio contributo a un partito che, nel Sannio, tra mille difficoltà cresce giorno dopo giorno.
Quello tra le compagne di SEL è stato un incontro, prima di tutto, tra amiche ma che ha trovato il suo momento politico nella lettura dello Statuto di SEL; poiché ogni inizio non può prescindere da quello che è l’atto costitutivo di un qualsiasi soggetto politico.
L’incontro è stato pregno di senso e significato con l’obiettivo di incontrare le compagne dei vari territori, per condividere il disagio della disoccupazione e del precariato rosa che ci lasciano ultimo paese in Europa, ma anche per ascoltare esperienze e spaccati di vita che ci lasciano sempre più capire che la società civile va avanti, nella misura in cui le donne sono in prima linea per rivendicare i loro diritti di cittadine’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628