Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Montesarchio: tentano di asportare bancomat, arrestati

Scritto da il 27 gennaio 2011 alle 13:01 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cronaca, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

E’ fallito il colpo che una banda di ladri specializzati in Bancomat aveva progettato di portare a termine questa notte a Montesarchio. L’obiettivo era il bancomat dell’agenzia  della “Banca della Campania” ubicata alla via Marchetiello nr. 10 del centro caudino. I malviventi sono arrivati davanti alla banca intorno alle ore 03.30 con un escavatore e due camion, asportati poco prima a Rotondi (AV). Dopo aver bloccato tre strade con catene e apposto dei segnali per la deviazione del traffico, con l’escavatore hanno sfondato il vetro blindato e si accingevano, dopo averlo legato con un grosso cavo di ferro, ad asportare il bancomat per caricarlo su uno degli autocarri e darsi alla fuga. Non avevano però fatto i conti  con i Carabinieri della locale Compagnia che giunti sul posto, bloccavano dopo un breve inseguimento a piedi, PARRELLA Giovanni, 50enne e LOMBARDI Massimiliano, 34enne, entrambi pregiudicati di Montesarchio.  I due camion e l’escavotore sono stati restituiti ai legittimi proprietari, la ditta “Caudina Calcestruzzi Srl” di Rotondi, mentre sono stati sottoposti a sequestro: 2 passamontagna, 2 radiotrasmittenti, una centralina per la disattivazione di allarmi, una Fiat Panda 4×4 di proprietĂ  del Parrella, tre catene e la segnaletica stradale (due indicatori di direzione ed un divieto di accesso) utilizzati dai malviventi. L’11 dicembre 2010, sempre in Montesarchio, si era verificato il tentativo di asportare il Bancomat dell’ufficio promotori finanziari della Banca Monte dei Paschi di Siena. Anche in quell’occasione i malviventi furono messi in fuga grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri. Gli investigatori ritengono che gli arrestati facciano parte di una banda specializzata in furti di Bancomat. Sono in corso indagini da parte del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio al fine di identificare i complici dei due arrestati e stabilire eventuali connessioni con furti verificatisi con lo stesso modus – operandi nell’ambito della provincia di Benevento. I due arrestati, dopo le formalitĂ  di rito, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione della competente AutoritĂ  Giudiziaria.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628