Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Successo Unisannio al Premio Nazionale per il Marketing

Scritto da il 23 settembre 2011 alle 17:38 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è svolta giovedì 22 settembre presso l’Auditorium Enel di Roma la giornata finale del Premio Marketing SIM 2011. Come per la scorsa edizione, anche quest’anno tra le tre squadre chiamate a contendersi il titolo si registra la presenza di una compagine dell’Università del Sannio, che ha brillantemente gareggiato con gli altri due gruppi finalisti, provenienti rispettivamente dall’Università di Pescara e dall’Università di Roma “La Sapienza”. I membri della squadra sannita, Marilena Pacillo, Milena Colella e Roberto Feleppa, hanno ottenuto la valutazione più alta per la presentazione del proprio progetto, ma, per uno scarto minimo, sono alla fine risultati al secondo posto, alle spalle dei vincitori dell’Università “La Sapienza”.
La Giuria, composta da docenti di Marketing di varie Università Italiane, stila infatti la classifica finale sulla base di due elementi: il voto sull’elaborato cartaceo (che vale 75 punti su 100 complessivi) e quello sull’esposizione orale (che vale 25 punti su 100 complessivi).
Grande soddisfazione per i membri del gruppo, studenti della Laurea Magistrale in Economia e Management della Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali, nonché per i docenti dell’area Marketing Maria Rosaria Napolitano, Angelo Riviezzo e Alessandro de Nisco che, affiancati dalla Tutor incaricata dalla SIM, Antonella Garofano, da anni promuovono e sostengono la partecipazione degli studenti al Premio Marketing. Il Premio per il Marketing – lanciato nel lontano 1988 dalla Philip Morris come iniziativa dedicata agli studenti universitari interessati a mettersi alla prova nella soluzione di un caso aziendale e dal 2006 gestito dalla SIM (Società Italiana Marketing) – è giunto alla sua 23° edizione. Il gradimento da parte degli studenti è come sempre elevato: lavorare alla soluzione di un caso reale con la speranza di mettersi in mostra nella classifica nazionale del Premio appare come un risultato che merita l’investimento di tanti week-end e molte serate passate a progettare questionari, nuovi prodotti, packaging, line extension e budget.
Per l’edizione 2011 i partecipanti erano stati chiamati ad elaborare un piano di sviluppo di un sistema di infrastrutture “intelligenti” per consentire ad Enel di entrare con successo nel mercato della mobilità elettrica. Enel, come attore leader nella produzione e distribuzione di energia in Italia, ha individuato nella mobilità elettrica un campo interessante ed ha quindi ideato un sistema di infrastrutture di ricarica “intelligenti” (home station e public station), basate sulla tecnologia del contatore elettronico, che possano rendere la ricarica del veicolo facile, conveniente ed efficiente. Il progetto richiesto agli studenti consisteva nel valutare le resistenze da parte del mercato consumer all’acquisto e uso di auto elettriche; stimare la domanda potenziale nel proprio territorio; valutare un ventaglio di pricing ritenuto conveniente e accettabile da parte dei clienti; definire un piano di marketing che consentisse di raggiungere un numero di contratti pari al 10% della potenzialità espressa dal proprio territorio.
L’Università del Sannio può oramai vantare una propria tradizione in termini di partecipazione al concorso nazionale, con risultati estremamente lusinghieri. Il secondo posto di quest’anno fa seguito al medesimo piazzamento registrato nella scorsa edizione. Ma i numeri sono per questa edizione ancora più significativi. Su 182 squadre complessivamente partecipanti al Premio, provenienti da 50 Università, ben 10 gruppi dell’Ateneo sannita si sono collocati tra i primi 100. In particolare, ben 5 gruppi si sono classificati tra i primi 20. Una partecipazione estremamente positiva, che anche gli organizzatori non hanno potuto far a meno di evidenziare in occasione della cerimonia finale di premiazione. I nomi dei componenti delle migliori 100 squadre nazionali sono stati infatti resi pubblici nell’ambito della Premiazione con la consegna di un attestato di merito con l’indicazione della posizione raggiunta in classifica nazionale. Più ricco ovviamente il premio per i secondi classificati: ognuno dei componenti della squadra effettuerà uno stage presso un’azienda del gruppo Enel e riceverà in premio una bicicletta elettrica. Su proposta del delegato alla Comunicazione di Ateneo, la professoressa Napolitano, sulle biciclette sarà applicato il logo dell’Università del Sannio, a sancire anche “visivamente” la vicinanza dell’Ateneo ai suoi studenti che si fanno valere a livello nazionale.
Oltre al premio, particolarmente apprezzato dai ragazzi, vale la pena enfatizzare l’importanza del risultato ottenuto: nei suoi lunghi anni di vita, il Premio per il Marketing ha contribuito ad allevare molti dei nuovi manager di oggi. Molte aziende valutano in modo estremamente positivo la partecipazione al progetto e il curriculum di ognuno dei componenti delle squadre classificate dal primo al decimo posto sarà segnalato ad Enel e ad altre aziende partner del Premio e della Società Italiana di Marketing; a totale discrezione di tali aziende il partecipante potrà essere invitato a sostenere un colloquio selettivo per opportunità di stage e/o di lavoro.

Mercoledì 28 Settembre, alle ore 11:00, nell’ambito del Corso di Marketing della professoressa Napolitano, alla Facoltà SEA, il gruppo finalista presenterà il proprio elaborato.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628