Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

San Leucio del Sannio, gli auguri pasquali del Sindaco alla Comunità

Scritto da il 22 aprile 2011 alle 10:47 e archiviato sotto la voce Foto, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

San Leucio del Sannio, gli auguri pasquali del Sindaco alla Comunità

“Cari Concittadini, rivolgo a Voi tutti, a nome dell’amministrazione comunale, un sentito augurio per queste festività Pasquali, in cui ci si prepara a vivere la Resurrezione del Cristo. Auguro che possiate vivere questi giorni con serenità, con intenti e valori sani, trascorrendoli con esultanza e gioia.

Sebbene come Sindaco i miei compiti abbiano una prevalente dimensione legata ai bisogni della vita quotidiana della cittadinanza, sono fermamente convinto che la dimensione della spiritualità sia una delle componenti fondamentali per l’unione della comunità che mi onoro di guidare. Intendo per spiritualità non solo e non tanto la professione di un credo, quanto piuttosto un sentimento diffuso di apertura all’altro, di solidarietà, di umana condivisione: tutte caratteristiche di cui San Leucio è ricca e che vengono quotidianamente testimoniate nei rapporti umani.

Sono fermamente convinto che solo stando uniti si possano realizzare passi importanti per il nostro territorio, ricco di risorse e intelligenze in grado di cambiare in meglio questo paese che non ha nulla da invidiare ad altre realtà.
Nell’arco di questi due anni, infatti, sono stati raggiunti molti obiettivi: primo fra tutti gli interventi di manutenzione straordinaria sugli edifici scolastici capoluogo e l’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza dei plessi di Casale Maccabei e Vardaro. Sono state realizzate anche le pensiline davanti alla scuola elementare e alla Scuola Media e risistemata l’area giochi che si trova in piazza Municipio.
Sono stati completati i lavori dei due lotti dell’asse centrale del paese e rimboschite alcune zone verdi con gli alberi messi a disposizione dalla Forestale.
Dopo anni di inagibilità sono state restituite al culto le chiesette dei cimiteri di Casale e capoluogo e provveduto alla regimentazione delle acque e alla manutenzione straordinaria del cimitero capoluogo.
Sono state realizzate le fognature in contrada Cavuoti, via Amicoli, via Vorriello, via Verdini, via Maccabei, e sulla strada Ciardelli, che è stata bonificata grazie alla sinergia che si è creata tra Comune e Provincia.
E’ stata rifatta la pavimentazione di via Verdi con una nuova tecnica che adopera, al posto del comune manto d’asfalto, un sistema per cui con un’apposita apparecchiatura vengono disegnate delle striature che rendono la pavimentazione simile a quella che si ottiene con i cubetti di porfido.
E’ stato realizzato l’acquedotto in via Verdini, in via Provinciale, via San Marcello e via Mezzavia.
Sono state sistemate le strade comunali e la pubblica illuminazione con conseguente arredo urbano.
Sono stati ultimati i due campi di bocce al Centro Sociale Anziani in via Rizzi, e quello di Casale Maccabei e in via Mezzavia sono state ultimate la rete idrica e di pubblica illuminazione. Ripulita, anche, la piazzetta laterale alla scuola materna che rappresentava un vero e proprio pericolo per i bambini.
E’ stata ristrutturata, con i soldi di un mutuo acceso anni fa dall’Ente, ma mai utilizzato dalla precedente Amministrazione, la sala consiliare con lavori di ritinteggiatura e adeguamento dell’acustica per garantire una diffusione uniforme dei livelli sonori.
Sono in corso, invece, il completamento e restauro di Palazzo Zamparelli, l’adeguamento del 1° e 2° lotto delle scuole Vigne e Maccabei, la realizzazione del depuratore per Vigne-Merici e Vardaro, nonché della strada di collegamento tra Merici e Vardaro.
Opere in fase di appalto sono la sistemazione di via Festola, l’allargamento degli incroci via Arariella e via Rizzi, la realizzazione della piazza all’incrocio via Cupetelle, via Verdi e via V. Emanuele, recupero dell’area sottozolli.
Opere finanziate da appaltare sono, invece, l’adeguamento della scuola media capoluogo, la realizzazione del campetto Play-Ground e del canile comunale.
Sono fiducioso che tutto andrà per il meglio, certo i problemi ci sono ma non ci spaventano. L’importante è credere in quello che si fa e mettere al primo posto sempre e comunque l’interesse dei cittadini.
Resta la certezza che le progettazioni in corso, le nuove idee, vogliono cambiare in meglio il nostro modo di vivere, vedendo diventare realtà un paese sempre più vivibile e accogliente.

Rivolgo un pensiero sentito ai più giovani e agli anziani, realtà importanti alle quali vogliamo dare sempre maggiore attenzione, anche potenziando quel dialogo costante che ci vede spesso insieme attraverso visite reciproche e piacevoli incontri. Con questo spirito, caratterizzato dal profondo attaccamento al nostro paese, auspico a tutti di vivere e condividere con entusiasmo ciò che ci rende fieri e orgogliosi di essere sanleuciani’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628