Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Carovana antimafia a Sant’Agata de’ Goti

Scritto da il 22 marzo 2011 alle 11:32 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Carovana antimafia a Sant’Agata de’ Goti

Oltre diciassettemila chilometri da percorrere, e ben 136 tappe da toccare. Sono i numeri, impressionanti, della Carovana Internazionale Antimafie, il cui percorso, inaugurato a Roma il 1° marzo, con il primo appuntamento, è giunto ieri mattina, lunedì 21 marzo, a Sant’Agata de’Goti. Il movimento, nato da un’iniziativa dell’Arci Sicilia all’indomani delle tristi stragi di mafia degli anni ’90, giunge quest’anno alla sua sedicesima edizione, toccando anche diversi paesi europei. Un calendario fitto di appuntamenti, che inaugurato a Roma, si concluderà il 4 giugno a Corleone in Sicilia, abbracciando praticamente tutte le regioni italiane.
La Carovana Internazionale Antimafie, promossa dalle associazioni “Libera” “Arci Nazionale” e “Avviso Pubblico”, è arrivata a Sant’Agata de’ Goti per incontrare gli studenti dell’istituto tecnico “de Liguori”. E’ questa la prima tappa in Campania della carovana.
Il programma ha avuto inizio con l’arrivo della carovana presso la sede dell’istituto tecnico in Via Sant’Antonio Abate, dove i carovanieri sono stati accolti dal Dirigente Scolastico prof. Andrea De Rosa e dal Sindaco della città, Carmine Valentino, intervenuto per un saluto istituzionale.
“Un ringraziamento, ha dichiarato Valentino rivolgendosi alle autorità presenti ed agli studenti del de’ Liguori, a tutti coloro i quali oggi, con la loro presenza hanno voluto, significativamente, condividere un momento di riflessione ma anche di denuncia, con un’analisi complessiva del fenomeno mafioso che si intreccia inevitabilmente con tematiche relative al lavoro, alla pace, allo sviluppo sostenibile ed alla giustizia sociale. Questa giornata, ricordiamo, coincide con la giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.
Il Primo Cittadino ha poi terminato il suo breve ma eloquente intervento puntando l’attenzione sul ruolo degli Enti e degli Amministratori locali nella lotta alle mafie ed alla illegalità, partendo dall’analisi anche della realtà di Sant’Agata de’ Goti.
“Gli amministratori, ha sottolineato, devono sempre più elevare il livello di controllo preventivo in sintonia con le forze dell’ordine, le istituzioni, le associazioni territoriali. Dobbiamo, insieme, avere la forza di rompere il silenzio dell’omertà partendo dai giovani, proprio quelli come voi, gli unici costruttori di un futuro di speranza. La scuola, luogo dei saperi e della conoscenza nel quale costruire il rispetto delle regole e della legalità. La scuola, come laboratorio ideale di una cultura sana che rifiuta l’illegalità recuperando i valori della solidarietà, dell’amicizia, della sana crescita sociale”.
Presente alla giornata di sensibilizzazione, Alessandro Cobianchi, responsabile nazionale Arci, che ha introdotto il video-documentario, a cui è seguito il dibattito con gli studenti, sulla lotta alle mafie, sulla confisca dei beni alla criminalità organizzata e sulle testimonianza dai campi di lavoro presso le cooperative sociali di “Libera Terra”. Al termine dell’incontro la carovana si è spostata presso la sede di Via Capellini dell’istituto “de Liguori”, per una seconda tappa dedicata agli alunni di quel plesso. Sant’Agata de’ Goti è una delle 130 città, in Italia ed all’estero, che la carovana toccherà in tre mesi, percorrendo 170 mila chilometri. Questa tappa è stata organizzata dal Comitato Provinciale Arci di Benevento e dal circolo Arci Aut di Sant’Agata de’ Goti in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Sant’Agata de’ Goti e l’Istituto Tecnico “de Liguori”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628