Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Montefalcone, foglio di via per quattro pregiudicati rumeni

Scritto da il 16 febbraio 2011 alle 20:36 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Carabinieri della Stazione di Montefalcone di Valfortore, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno fermato, verso l’ora di pranzo, proprio nei pressi del centro del paese, quattro cittadini di origine rumena, tre donne ed un uomo, tutti gravati da numerosi precedenti penali e tutti domiciliati a Napoli. Il servizio svolto, teso principalmente alla captazione di persone di interesse operativo, ovvero al controllo di specifici soggetti, soprattutto non residenti, che potrebbero potenzialmente commettere illeciti sul territorio, fa parte di un piano coordinato di controllo del territorio voluto a livello centrale dal Comando Provinciale di Benevento per prevenire la commissione di furti e di truffe a danno della popolazione sannita. Le tre donne, una cinquantunenne, una ventitreenne e una diciannovenne, sono state sorprese nelle vie centrali del piccolo centro fortorino, che vagavano senza una meta ed uno scopo apparente, ed i Carabinieri hanno subito sospettato, data anche l’ora, in cui in paese c’era una scarsa presenza di persone in giro, che potessero tentare qualche furto o qualche truffa agli anziani. Ipotesi rafforzata dall’esame dei precedenti penali e di polizia a carico delle tre donne, che nel frattempo erano state fermate e condotte presso la locale caserma per accertamenti più approfonditi. Le tre donne riferivano inoltre che erano state accompagnate in paese da un loro parente, senza spiegare però cosa mai dovessero fare in un posto tanto lontano dal loro domicilio, ovvero via Forcella, nel capoluogo partenopeo. I militari operanti, diramavano comunque la nota dell’autovettura ai colleghi dell’aliquota radiomobile, che iniziavano le ricerche, concluse subito dopo con l’intercettazione dell’autovettura, con targa rumena, proprio a Montefalcone di Valfortore. A bordo vi era un venticinquenne, anch’egli gravato da alcuni precedenti penali, in particolare per reati contro il patrimonio. L’auto è stata immediatamente perquisita, ma con esito negativo. Vista la situazione, per i quattro è comunque scattata la proposta per l’irrogazione della Misura di prevenzione del Foglio di via obbligatorio che, una volta operativa, gli impedirà di mettere nuovamente piede nel Comune di Montefalcone di Valfortore, per un periodo di tempo che può arrivare ad un massimo di tre anni.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628