Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Delli Veneri: ‘La Flc Cgil alla manifestiamo a Roma per una scuola migliore’

Scritto da il 7 ottobre 2011 alle 12:54 e archiviato sotto la voce Scuola. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘La preoccupazione è grande – scrive in una nota il Segretario Generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL – Vincenzo Delli Veneri –
- nonostante una IV elementare a Morcone abbia anzichĂ© il “maestro unico” 7 maestri diversi per coprire 27 ore di lezione;
- nonostante a Benevento ci siano una I elementare con 30 alunni e, in pieno centro cittĂ , una pluriclasse con 9 alunni composta3-4 elementare;
- nonostante non ci sia il “bidello” che apre la scuola dell’infanzia a Cautano;
- nonostante il dirigente scolastico di Torrecuso debba sostituirsi all’assistente amministrativo “tagliato” e al direttore dei servizi generali amministrativi non nominato, come succede ad Airola, a Cautano, a Sant’Agata de’ Goti…, o sia costretto ad andare in classe a sostituire l’insegnante ammalato;
- nonostante l’anno scolastico sia iniziato con i genitori che non sempre hanno trovato il docente e il collaboratore scolastico ad accogliere i loro figli perchĂ© ancora non nominati dall’Ufficio scolastico;
- nonostante non ci siano i soldi per l’acquisto della carta igienica in quasi tutte le scuole;
- nonostante ci siano 15 ricercatori precari dell’ISFOL che aspettano la stabilizzazione non solo per realizzare il loro progetto di vita, ma anche per dare continuità e risultati alle loro ricerche;
- nonostante l’Università del Sannio, anche grazie ai tagli del Governo, non riesca a garantire delle tasse di iscrizioni adeguate alla grave crisi che sta vivendo nel suo complesso il territorio sannita;
- nonostante il Conservatorio non abbia potuto realizzare la trasformazione in Istituzione di Alta formazione prevista giĂ  dalla legge 509 del 1999;
ci meravigliamo che nonostante tutto questo e altro ancora ci siano ancora genitori, insegnanti, assistenti amministrativi e tecnici, dirigenti scolastici, rettori, presidi, direttori di dipartimento, docenti, ricercatori, personale, studenti, direttori e presidenti di conservatorio, maestri di musica…. che non credano sia necessario manifestare l’8 ottobre a Roma per un sistema della “conoscenza” pubblica di qualitĂ  che non si realizza senza i necessari investimenti.
Noi saremo a Piazza del popolo per denunciare tutto questo’

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628