Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

L’Istituto tecnico superiore dell’Agroalimentare nel Sannio. Masiello, “pregio per il territorio”

Scritto da il 3 gennaio 2011 alle 18:46 e archiviato sotto la voce Attualità, Scuola. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La Regione Campania dà il via alla costituzione degli Istituti Tecnici Superiori, la rete regionale di scuole post diploma altamente specializzate per formare tecnici nelle figure professionali più richieste dalle imprese. Esprimo, a nome della Camera di Commercio di Benevento, innanzitutto il compiacimento per l’attenta lettura che la Giunta Regionale della Campania, presieduta dall’on. Stefano Caldoro, ha operato nel nostro sistema socio-economico e produttivo provinciale. Analisi che ha portato l’organo di governo regionale a insediare l’Istituto Tecnico Superiore dell’Agroalimentare nella provincia di Benevento. Tale individuazione rappresenta un forte valore aggiunto non solo per l’articolato sistema formativo regionale, ma soprattutto per il rapporto sempre più stretto e fruttuoso – peraltro già sostenuto da molteplici iniziative camerali nel nostro territorio – tra scuola e imprese.
La creazione degli Its rappresenta un punto di pregio territoriale. Si tratta, infatti, di istituti tecnici superiori che svolgono corsi post-diploma, di norma biennali. In Campania, quello sannita sarà l’unico dedicato all’agroalimentare, settore in cui abbiamo grandi tradizioni da rafforzare e un solida vocazione da assecondare. Gli Its si reggono su una fondazione a cui partecipano scuole, università, enti locali e imprese: è il nuovo modello di istruzione. L’ obiettivo è dare ai giovani concrete prospettive di lavoro e assicurare l’offerta di tecnici superiori nelle figure professionali che necessitano al mondo delle imprese pubbliche e private. Introdotti nell’ordinamento nazionale nel 2008, gli Istituti Tecnici Superiori costituiscono un percorso alternativo e non concorrenziale con l’Università a cui accedere con il diploma di istruzione secondaria superiore.
Gli Its si collegano con i poli di innovazione e non a caso il Sannio beneventano, con le sue grandi potenziali proprio nel settore agroalimentare, che abbraccia anche l’articolato comparto vitivinicolo ed enologico, può puntare ad averne uno. La presenza nella nostra comunità provinciale della Fondazione per l’ITS dell’Agroalimentare permetterà agli enti pubblici e privati di mettere in campo le molteplici risorse che il territorio offre. Basti pensare alla fitta rete imprenditoriale legata alla trasformazione e alla conservazione delle produzioni agroalimentari, alle cantine sociali, al sistema scolastico-formativo preesistente come l’Istituto Professionale per l’Agricoltura “Mario Vetrone”, al Chimico-Biologico del “Palmieri”, ad Istituti di ricerca e alla stessa Università del Sannio.
La Camera di Commercio di Benevento, forte anche delle sinergie del sistema camerale regionale e nazionale, è attenta e pronta ad offrire un suo contributo per perseguire gli obiettivi di una migliore integrazione tra scuola e impresa, binomio vincente per progettare il futuro e proiettarsi su nuovi parametri di crescita e sviluppo.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628