- il Sannita - http://www.ilsannita.it -

Serie A, H. Verona-Benevento 3-1: Lapadula illude, Barak punisce, Lazovic la chiude. Posticipo amaro per la Strega

Posted By sport On 2 novembre 2020 @ 20:25 In Calcio,Testata | No Comments

Benevento a Verona per invertire il trend delle ultime tre sfide, caratterizzate da tre sconfitte: 2 di campionato e una in Coppa Italia. In classifica le due compagini sono separate solo da due punti: Hellas 8, Benevento 6. Due vittorie a testa, ma per gli scaligeri c’è anche quella a tavolino contro la Roma. Contro ci sono anche la miglior difesa, quella dei gialloblù, contro la peggiore.
FORMAZIONI – Ivan Juric ne cambia tre rispetto alla sfida con la Juventus: assenti Faraoni e Vieira, partenza dalla panchina per Colley; dentro dal primo minuto Ilic Dimarco e Barak.
Nel Benevento mister Pippo Inzaghi conferma l’undici sceso in campo contro il Benevento.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini (47’st Gunter), Lovato (1’st Magnani), Empereur (1’st Dawidowicz); Lazovic, Tameze, Ilic, Dimarco; Baràk (47’st Colley), Zaccagni; Kalinic (41’st Di Carmine)
A disposizione: Berardi, Pandur, Salcedo, Udogie, Cetin, Terracciano, Cancellieri
Allenatore: Ivan Juric
BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola (1’st Tuia), Foulon; Ionita, Schiattarella (30’st Tello), Dabo; R. Insigne (21’st Improta), Caprari; Lapadula (30’st Moncini)
A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Viola, Maggio, Di Serio, Sau, Hetemaj
Allenatore: Filippo Inzaghi
Arbitro: Juan Luca SACCHI di Macerata
Assistenti: Domenico Palermo di Bari e Fabio Schirru di Nichelino
Quarto Ufficiale: Manuel Volpi di Arezzo
Var: Paolo Mazzoleni di Bergamo
Avar: Giacomo Paganessi di Bergamo
RETI: 17’pt e 17’st Barak (HV); 11’st Lapadula (B); 32’st Lazovic (HV)
Ammoniti: 24’pt Caldirola (B); 29’pt Barak (HV); 43’pt Schiattarella (B) e Lovato (HV); 4’st l’allenatore Inzaghi (B); 10′st Glik (B); 20’st Zaccagni (HV); 27’st Ionita (B); 31’st Lazovic (HV); 39’st Magnani (HV);
Espulso: al 27’st Caprari (B) con rosso diretto
Angoli: 4-5
Fuorigioco: ‘pt; ‘st
Recupero: 0’pt; 5’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 12’ La punizione di Lazovic da circa 20 metri si infrange sulla barriera: spazza la difesa del Benevento.
Al 17’ Verona in vantaggio. Kalinic libera con un tacco Zaccagni sulla sinistra, palla in mezzo per Barak che fa centro.
Al 27’ Occasione del Benevento con Insigne che vince il corpo a corpo con un difensore ma non riesce a superare con un lob Silvestri in uscita.
Al 32’ Caprari ci prova da fuori, la sfera rimbalza davanti a Silvestri che è bravo a mettere in angolo con un guizzo sul secondo palo.
Al 33’ Dall’angolo di Caprari, l’incornata di Dabo termina di poco fuori.
Al 35’ Tiro a giro di Zaccagni a cercare il sette, salva in angolo Montipò.
Al 36’ Dall’angolo di Caprari, spazza la difesa, riprende Insigne, ma non si va oltre l’angolo.
Al 37’ Altra chance del Benevento. Azione veloce Caprari, Lapadula, Insigne con l’esterno di Frattamaggiore che a due passi da Silvestri spara sul portiere, Poi sulla respinta, di testa, manda alto.
Al 39’ Replica del Verona con Zaccagni che, dalla sinistra, scarica per l’accorrente Ilic il quale spara alto.
Al 42’ Benevento vicinissimo al pareggio. Sul traversone dalla destra di Letizia, stacca di testa Ionita che non trova di un soffio la porta.
Al 45’ Termina qui il primo tempo: scaligeri avanti di un gol al Bentegodi. Buona la reazione del Benevento, ma i giallorossi sono stati imprecisi al tiro e hanno vanificato due ghiotte occasioni da gol.

SECONDO TEMPO
Al 3’ Sul cross dalla destra del solito Letizia, è debole il colpo di testa di Lapadula: blocca Silvestri.
Al 11’ Pareggio del Benevento. Caprari serve in aria con un filtrante Lapadula il cui destro fulmina Silvestri.
Al 17’ Raddoppio del Verona. Zaccagni vince un contrasto sulla destra, serve Dimarco che la mette in mezzo per Barak il cui destro, preciso, termina sotto il sette alla sinistra di Montipò.
Al 21’ Verona ancora pericoloso. Tameze mette in area per Kalinic il cui colpo di testa si spegne all’incrocio.
Al 22’ Il destro dal limite di Dabo termina di poco alto.
Al 26’ Atterrato in area Caprari, l’arbitro lascia proseguire.
Al 27’ Espulso Caprari. Rosso diretto per lui. L’esterno d’attacco del Benevento aveva protestato col quarto uomo per un calcio di rigore che non gli è stato accordato.
Al 32’ Cross dalla sinistra di Dimarco, e colpo di testa indisturbato di Lazovic.
Al 45’ Concessi 3 minuti di recupero
Al 48’ Il sinistro potente di Glik dal limite termina di un soffio sul fondo.
Allungato di due minuti il recupero.
Al 50’ Teminato il match del Bentegodi. Terza sconfitta consecutiva in campionato per il Benevento. Dopo il pareggio di Lapadula, la squadra si è sciolta, hanno prevalso le solite amnesie dei giallorossi e il Verona ne ha approfittato per mettere assegno un uno-due micidiale. Nel mezzo anche l’espulsione ingenua di Caprari. La Strega deve leccarsi in fretta le ferite e farsi trovare pronta per il match di sabato prossimo contro lo Spezia. Quello contro gli aquilotti di mister Inzaghi diventa uno scontro salvezza da non perdere.

Di Edoardo Porcaro


Article printed from il Sannita: http://www.ilsannita.it

URL to article: http://www.ilsannita.it/20200211-147819-serie-a-hellas-verona-benevento-3-i-cambi-di-juric-inzaghi-conferma-l11-anti-napoli/

Copyright © 2009 il Sannita.it