Materasseria Italiana Zampetti Noleggio Pensato Stampato CRC Store Gino & Genny Gino & Genny Primi Anni Raia Immobiliare Edil Appia Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie B, Spezia-Benevento 0-1: espugnato il Picco con un gol di Tello. Giallorossi primi

Scritto da il 5 ottobre 2019 alle 15:54 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al Picco di La Spezia si affrontano la peggior difesa, quella degli aquilotti di Italiano, contro la miglior difesa del torneo, quella degli stregoni di Inzaghi. Entrambe le squadre cercano il successo, seppur per motivazioni diverse. I liguri devono allontanarsi dalla zona pericolo e salvare la panchina del loro tecnico, finito sulla graticola dopo i risultati non troppo incoraggianti delle prime sei giornata. I sanniti per ritrovare il successo dopo due pareggi poco incoraggianti e restare agganciati alle prime posizioni.

Così in campo
SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Vignali, Marchizza, Capradossi (38’pt Terzi), Bastoni (28’st Ramos); Bartolomei (K), M. Ricci, Maggiore; F. Ricci (13’st Bidaoui), Gyasi, Ragusa
A disposizione: Krapikas, Desjardins, Mora, Burgzorg, Gudjohnsen, Ferrer,Benedetti, Erlic, Buffonge.
Allenatore: Vincenzo Italiano
BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio (K), Antei (40’st Tuia), Caldirola, Letizia; Kragl (28’st Tello), Viola, Hetemaj, Improta (1’st Armenteros); R. Insigne, Coda
A disposizione: Manfredini, Gori, Rillo, Del Pinto, Sanogo, Basit, Gyamfi, Di Serio, Vokic
Allenatore: Filippo Inzaghi
Arbitro: Valerio MARINI di Roma
Asisstenti: Salvatore Affatato di Domodossola (Vco) e Riccardo Annaloro di Collegno
Quarto Ufficiale: Daniel Amabile di Vicenza
RETI: 41’st Tello (B)
Ammoniti: 8’pt Bastoni (S); 29’st Letizia (B); 30’st Maggiore (S); 49’st M. Ricci (S)
Espulso: 47’st Maggio (B) per somma di ammonizioni.
Angoli: 4-7
Fuorigioco: 1-6
Recupero: 3‘pt; 6‘st
Note: Osservato un minuto di raccoglimento per la morte del patron del Sassuolo, Giorgio Squinzi.

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 9’ Sulla sponda di Coda, Insigne, prova a sorprendere Scuffett sul suo palo: guadagnano solo un angolo i sanniti.
Al 15’ Dopo un buon fraseggio dei giallorossi, Coda serve in area Hemetaj che di testa manda sul palo, ma l’azione era viziata dal fuorigioco di Coda.
Al 29’ Il sinistro dal limite di Viola termina di un soffio a lato.
Al 33’ Bastoni prova il sinistro dai 20 metri ma non inquadra la porta.
Al 38’ Cambio forzato per lo Spezia. Si infortuna Capradossi, al suo posto entra Terzi.
Al 45’ Concessi 3 minuti di recupero.
Al 48’ Termina qui il primo tempo. Punteggio fermo sullo 0-0.
Primo tempo privo di grossi sussulti. I giallorossi si sono fatti vedere di più, ma senza apportare grossi pericoli al portiere Scuffet.

SECONDO TEMPO
Al 1’ Entra Armenteros per Improta. Insigne scala a centrocampo mentre l’attaccante di origini cubane giocherà al fianco di Coda.
Al 2’ Insigne mette nel sacco sull’uscita di Scuffet dopo una splendida imbucata di Armenteros, ma l’arbitro annulla su segnalazione del secondo assistente per fuorigioco del fantasista napoletano.
Al 7’ Spezia pericoloso con Matteo Ricci. Il centrocampista dello Spezia recupera palla sulla trequarti, entra in area e calcia in porta: si distende e mette in angolo Montipò.
Al 10’ Bello lo scambio al limite dell’era tra Coda e Armenteros con l’attaccante svedese che cicca la conclusione.
Al 11’ Sulla ripartenza lo Spezia sfiora il vantaggio. Sulla conclusione a botta sicura di Gyasi si immola Letizia che di schiena devia in angolo.
Al 13’ Altro gol annullato al Benevento. Sul traversone in area di Kragl, Armeteros di testa mette alle spalle di Scuffet, ma la sua posizione è irregolare.
Al 16’ Coda perde un contrasto a centrocampo su Ragusa che, al limite, serve centralmente per Bidaoui sulla cui conclusione compie un miracolo Montipò. Poi Antei salva su Gyasi.
Al 23’ Occasione Spezia con Bidaoui che entra in area, ma il suo destro si spegne sul fondo.
Al 26’ Gioco fermo da oltre un minuto per un infortunio occorso al numero 20 dello Spezia Bastoni. L’esterno basso è costretto a lasciare il terreno di gioco, al suo posto entra Ramos.
Al 37’ Tello mette in rete un assist di Insigne dalla destra, ma l’arbitro ravvisa una posizione di offside. Terzo gol annullato ai giallorossi per fuorigioco.
Al 41’ Gol del Benevento. Lancio lungo dalla propria metà campo di Tuia per Tello che di testa scavalca Scuffet.
Al 45’ Concessi 6 minuti di recupero
Al 47’ Seconda ammonizione per Maggio. Benevento in dieci.
Al 51’ Terminata Spezia-Benevento. I giallorossi espugnano il Picco e conquistano tre punti pesantissimi prima della sosta. Grandissima prestazione dei ragazzi di Inzaghi che ci hanno creduto fino in fondo.
Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628