Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

“Una Firma per il Museo”, in tanti hanno lasciato il proprio segno di solidarietà

Scritto da il 26 marzo 2018 alle 10:50 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Molti cittadini, rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni culturali hanno testimoniato il proprio affetto per il Museo del Sannio partecipando all’iniziativa “Una Firma per il Museo” indetta per ieri, Domenica delle Palme, dal Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci dopo l’incursione di ladri del 21 marzo scorso.

Sia al Museo del Sannio che nel vicino Museo Arcos, entrambi di proprietà dell’Ente Provincia, molti hanno voluto lasciare il proprio segno tangibile di solidarietà.

Il primo a farlo, per la cronaca, è stato il giornalista Bruno Menna che, citando Francesco Guicciardini, ha sottolineato il valore della memoria e della storia per le future generazioni.

Proprio mentre i bambini partecipavano al progetto ludico-didattico “Benevento Kids Lab”, ideato e curato da Mediateur, concessionaria dei servizi presso il Museo del Sannio per conto della Provincia, i più grandi, a partire dai componenti della Associazione “Amici del Museo del Sannio”, firmavano un apposito Registro e lasciavano un pensiero, un commento, una impressione sull’accaduto, spesso incoraggiando le Forze dell’Ordine a portare a compimento il loro lavoro investigativo.

“«Una firma per il Museo» è solo un atto simbolico” – ha dichiarato Ricci – “Tuttavia ha per noi un grandissimo valore: la storia insegna che è proprio con i simboli che spesso a vincere grandi battaglie. Sebbene consapevoli del fatto che non potremo con queste firme risolvere i problemi che ci troviamo ad affrontare nella gestione dei Musei, esse però ci incoraggiano nel nostro lavoro. Queste firme sono difatti il segno tangibile dell’ondata di sdegno che ha pervaso l’opinione pubblica sannita difronte allo sfregio inferto al Museo del Sannio. Molti hanno voluto testimoniare il loro affetto per l’Istituto culturale: purtroppo, però, proprio in queste ore registriamo anche l’ennesimo attacco alla Rocca dei Rettori, dopo gli atti vandalici già messi a segno nei mesi scorsi. Queste bestie vogliono indurci nello sconforto, ma non ci riusciranno. Io faccio appello alla società civile di Benevento, alla parte migliore della nostra collettività, a quella che non vuole e non accetterà mai questa deriva che sta interessando Benevento e Provincia: aiutateci a difendere la storia, la cultura, l’arte di Benevento e del Sannio”.   

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628