Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie A, Sassuolo-Benevento 2-2: doppiette di Politano e Diabate. Primo storico punto in trasferta per i sanniti

Scritto da il 15 aprile 2018 alle 15:57 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Trasferta numero sedici per il Benevento in Serie A. Contro il Sassuolo il Benevento di Roberto De Zerbi proverà a conquistare i primi storici punti lontano dal ‘Vigorito’. Gara importante anche per gli emiliani. I neroverdi hanno un margine di soli tre punti sulla zona retrocessione e un successo potrebbe spianare la strada verso una più comoda salvezza.

SASSUOLO (3-5-2): Consigli (31’st Pegolo); Adjapong, Acerbi, Peluso; Dell’Orco, Magnanelli (15’st Berardi), Cassata, Missiroli (23′st Mazzitelli), Rogerio; Politano, Babacar
A disposizione: Marson, Mauricio, Mazzitelli, Biondini, Matri, Pierini, Frattesi, Duncan, Ferrini, Ragusa.
Allenatore: Giuseppe Iachini
BENEVENTO (4-2-3-1): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia (40’st Venuti); Cataldi, Sandro; Djuricic, Guilherme (25’pt Brignola), Iemmello (20’st Parigini); Diabaté
A disposizione: Brignoli, Del Pinto, Coda, Viola, Gyamfi, Billong, Sanogo, Volpicelli, Sparandeo
Allenatore: Roberto De Zerbi
Arbitro: Claudio Gavillucci di Latina
Assistenti: Antonino Santoro di Catania e Marco Zappatore di Taranto
Quarto ufficiale: Riccardo Ros di Pordenone.
Var: Gianluca Manganiello di Pinerolo
Avar: Davide Ghersini di Genova
RETI: 21’pt e 27’st Diabate (B); 41’pt e 18’st Politano (S);
Ammoniti: 3’pt Peluso (S); 21’pt Acerbi (S); 50’ Magnanelli (S); 1’st Cataldi (B); 25’st Sandro (B);
Angoli: 7-1
Fuorigioco: 2-1
Recupero: 8‘pt; 6‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 15’ Cassata vede Puggioni fuori dai pali e prova un pallonetto dai 20 metri, la sfera termina di un soffio alta sulla traversa.
Al 18’ Persi quasi tre minuti per riparare un buco nella rete della porta difesa da Puggioni. Lo fa Politano preso in braccio proprio da Puggioni. Si riprende con una rimessa dal fondo.
Al 19’ Missiroli serve una palla in verticale per Policano che, dal limite, col destro a giro, spara alto sopra il sette.
Al 21’ Benevento in vantaggio. Guilherme si avventa su un pallone vagante e anticipa Acerbi che lo stende, ma la sfera arriva a Djuricic che mette Diabate solo davanti a Consigli. Il cecchino giallorosso lo scavalca con un bel lob che si infila nell’angolo più lontano.
Al 25’ Costretto a uscire Guilherme, al suo posto entra Brignola.
Al 37’ Occasione per il Benevento. Djuricic chiede il triangolo a Diabate al limite dell’area. Il serbo si allunga la palla sul tocco di ritorno del maliano e Consigli può intervenire.
Al 38’ Dall’angolo dalla destra del Sassuolo, stacca Acerbi ma non inquadra lo specchio.
Al 41’ Pareggio del Sassuolo su azione di contropiede. E’ preciso lo scarico di Babacar dalla destra per Politano che col piattone infila nell’angolo più lontano della porta difesa da Puggioni.
Al 43’ Brignoli ruba una palla ad Adjapong sulla trequarti avversaria e si invola verso la porta di Consigli. Acerbi riesce a frapporsi provvidenzialmente al tentativo dell’esterno giallorosso di servire Diabate in mezzo all’area e consente al proprio portiere di far sua la sfera.
Al 45’ Concessi 6 minuti di recupero.
Al 50’ Concessa una punizione dal limite al Benevento per un fallo di Magnanelli su Tosca. Ma i giallorossi volevano la massima punizione perché Tosca cade nettamente in area. L’arbitro attende il check che conferma la punizione dal limite.
Al 53’ La punizione di Cataldi termina sulla barriera.
Termina qui il primo tempo: 1-1. Al vantaggio del Benevento con Diabate ha risposto il Sassuolo con Politano.

SECONDO TEMPO
Al 1’ Punizione Sassuolo. Ma Politano dai 20 metri manda alto.
Al 5’ Ci prova Missiroli dal limite, ma il suo destro termina alto.
Al 6’ Deve uscire Puggioni e mettere in angolo col guantone su Politano pescato in area da Magnanelli.
Al 9′ cross di Magnanelli dalla sinistra, zuccata di Babacar e sfera di un soffio sul fondo.
Al 10’ Prova a rispondere il Benevento, ma il destro di Sandro dai 20 metri si spegne a bordo campo.
Al 18’ Sassuolo in vantaggio. Doppietta di Politano che, ottimamente servito da Babacar, beffa con un tocco sotto Puggioni. Difesa giallorossa disattente nell’occasione.
Al 23’ Cambio forzato per il Sassuolo: esce Missiroli, entra Mazzitelli.
Al 27’ Numero di Djuricic in area che prova una conclusione col mancino: respinge in tuffo Consigli.
Al 27’ Pareggio del Benevento. Sul prosieguo dell’azione precedente, Sandro serve Cataldi sulla sinistra, palla in mezzo per Diabatè, che in spaccata anticipa l’uscita di Consigli, e sfera in fondo al sacco.
Al 30’ Sinistro dai 25 metri di Brignoli: palla sul fondo.
Al 31’ Terzo cambio per il Sassuolo. Entra Pegolo per Consigli che non ce la fa dopo la botta subita.
Al 43’ Azione insistita del Benevento con Djuricic che serve in area Brignola, il quale al momento della conclusione si allunga la palla e consente a Pegolo di intervenire.
Al 44’ Cosa ha sprecato Brignola da due passi sul cross di Sagna: spara clamorosamente alto.
Al 45’ Occasione per Djuricic. Ma il suo intervento in spaccata termina fuori. Resta a terra il serbo.
Concessi 5 minuti di recupero.
Al 48’ Politano si accentra e tira, ma il sinistro a giro non trova l’incrocio.
Al 51’ Terminata dopo un supplemento di recupero concesso dall’arbitro. Il Benevento conquista il primo storico punto in trasferta dopo che ha assaporato la vittoria e rischiato di perdere per la momentanea doppietta di Politano, bravo a ribaltare il vantaggio di Diabate. Poi l’attaccante maliano rimette tutto a posto. E nel finale Brignola sfiora il gol del 2-3 in ben due occasioni.

Di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628