Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe Amplifon

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

L’Obelisco del Tempio di Iside torna a Benevento, torna a casa.

Scritto da il 5 luglio 2018 alle 19:49 e archiviato sotto la voce Attualità, Cultura & Spettacoli. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Lo comunicano l’Arch. Salvatore Buonomo, Soprintendente Archeologia belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento, ed il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci.

Per l’occasione è stato promosso dal Presidente Ricci e dal Soprintendente Buonomo, per giovedì 12 luglio 2018, con inizio alle ore 11.00, presso l’Auditorium “Gianni Vergineo” del Museo del Sannio in piazza Santa Sofia del capoluogo sannita, un incontro sul tema: “L’Obelisco torna in città. Da Benevento a Los Angeles, da Los Angeles a Benevento”.

Partito nello scorso mese di marzo dalla sezione dedicata al Tempio di Iside del Museo Arcos di Benevento, con destinazione il Paul Getty Museum di Los Angeles in California, nel contesto di un programma di cooperazione culturale internazionale della Provincia, proprietario del bene, e della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Caserta e Benevento, l’Obelisco è al momento esposto al pubblico presso lo stesso Museo statunitense nell’ambito della mostra, promossa e curata dal Paul Getty Musem, dal titolo: “Beyond the Nile: Egypt and the Classical World 27 mar 2018 – 9 set 2018”, che resterà aperta al pubblico fino al 9 settembre 2018.

Come si ricorderà, negli ultimi mesi, alcuni dei reperti del santuario beneventano dedicato alla Dea Iside, databile all’età imperiale romana, sono stati esposti, nell’ambito delle politiche culturali promosse dal Presidente Ricci, con l’approvazione e la supervisione della Soprintendenza Archeologia di Caserta, in due prestigiose istituzioni culturali di caratura mondiale: la Fondazione Museo Egizio di Torino e il Paul Getty Musem di Los Angeles. L’intento dell’operazione culturale era quello di valorizzare i reperti del Tempio egizio beneventano: intento pienamente raggiunto se solo si tiene conto del fatto che lo stesso Direttore del Paul Getty Museum, dr. Timothy Potts, dopo lo straordinario successo di pubblico della mostra nel capoluogo piemontese, ha chiesto la concessione dell’Obelisco per un evento culturale in California, assicurando a proprie spese il restauro.

Acquisita l’autorizzazione dagli organi Ministero per i beni culturali (MIBACT), il Paul Getty Museum ha inviato il progetto definitivamente approvato dalla Soprintendenza.

Prima dell’esposizione al Paul Getty Museum, l’obelisco e la statua di Domiziano in veste di faraone sono stati così sottoposti ad accurati interventi di restauro, al fine di garantirne la conservazione delle superfici marmoree e la stabilità. Si è provveduto inoltre a reintegrare le parti mancanti dell’obelisco, grazie al confronto con il gemello, per restituirne l’aspetto originario.

La Soprintendenza Archeologia belle Arti e Paesaggio per le province di  Caserta e Benevento, guidata dall’Arch. Salvatore Buonomo, che ha diretto tutti gli interventi sui reperti beneventani, grazie all’attività scientifica dei funzionari e dei tecnici, ha ritenuto indispensabile rendere noto ad un pubblico più ampio possibile gli interventi eseguiti presso i laboratori di restauro del Getty Museum.

L’attività di tutela e di valorizzazione dei beni archeologici sarà illustrata nel corso dell’incontro presso l’Auditorium del Museo del Sannio da Simone Foresta, Mario Andolfi (Soprintendenza Archeologia belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento) e da Jeffrey Spier, Erik Risser e Maria C. White (Paul Getty Museum) in collegamento video da Los Angeles: l’occasione sarà utile per illustrare il valore della mostra e i restauri e il ruolo svolto dai reperti beneventani nella prospettiva del loro ritorno in città.

L’incontro presso il Museo prevede: i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Benevento, Claudio Ricci, del Sindaco della città capoluogo del Sannio, Clemente Mastella, e del Soprintendente Archeologia di Caserta e Benevento, Salvatore Buonomo, e le relazioni tecnico scientifiche di Simone Foresta e Mario Andolfi della Soprintendenza.

I lavori saranno moderati dal giornalista Nico De Vincentiis.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628