Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Serie A, recupero Benevento-Hellas Verona 3-0: Letizia e un doppio Diabate affondano l’Hellas

Scritto da il 4 aprile 2018 alle 17:00 e archiviato sotto la voce Calcio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al Vigorito questo pomeriggio si gioca il recupero dell’ottava giornata tra Benevento e Hellas Verona. Il match non si disputò per l’improvvisa morte del calciatore e capitano della Fiorentina, Davide Astori.

Al Vigorito questo pomeriggio si gioca il recupero dell’ottava giornata tra Benevento e Hellas Verona. Il match non si disputò per l’improvvisa morte del calciatore e capitano della Fiorentina, Davide Astori.

Così in campo:
BENEVENTO (4-2-3-1): Brignoli; Letizia, Djimsiti, Tosca, Venuti; Viola (K), Del Pinto; Djuricic (35’st D’Alessandro), Iemmello (27’st Guilherme), Brignola (42’st Volpicelli); Diabaté
A disposizione: Candeloro, Rutjens, Cataldi, Coda, Gyamfi, Billong, Sandro, Sagna, Lombardi
Allenatore: Roberto De Zerbi
HELLAS VERONA (4-3-2-1): Silvestri; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Souprayen; Romulo, Buchel, Calvano (26’pt Felicioli); Valoti (1’st Petkovic), Verde; Cerci (21’st Fossati)
A disposizione: Coppola, Borghetto, Zuculini, Aarons, Lee, Bianchetti, Tupta, Kumbulla, Bearzotti
Allenatore: Fabio Pecchia
Arbitro: Daniele Doveri di Roma 1
Assistenti: Giulio Dobosz di Roma 2 e Luca Mondin di Treviso
Quarto Ufficiale: Daniele Martinelli di Roma 2
Var: Maurizio Mariani di Roma 2
Avar: Fabrizio Posado di Bari
RETI: 25’pt Letizia (B); 21’st e 38’st Diabate (B)
Ammoniti: 45’pt Del Pinto (B); 6’st Buchel(HV); 7’st Letizia (B); 23’st Felicioli (HV)
Angoli: 8-1
Fuorigioco: 1-6
Recupero: 1‘pt; 2‘st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Accolto con un caloroso applauso il presidente Oreste Vigorito che si rivede allo stadio dopo il lieve malore avuto circa un mese fa. Il Gladiatore è tornato!!!
Al 4’ Sassata improvvisa di Del Pinto dai 20 metri, Silvestri alza sopra la traversa. Ottimo avvio del Benevento.
Al 5’ Azione del Benevento sulla sinistra con Iemmello che serve Djuricic al limite dell’area che si accentra e conclude sul palo corto: si salva ancora in angolo Silvestri.
Al 7’ Il Verona prova a reagire con Cerci. Ma l’attaccante gialloblù da posizione defilata calcia tra i guantoni di Brignoli.
Sul capovolgimento di fronte Brignoli prova a sorprendere Silvestri con un rasoterra: debole la conclusione, più simile a un cross basso.
Al 10’ Dall’angolo di Viola schiaccia a terra Iemmello, ma Silvestri riesce a smanacciare. Benevento aggressivo.
Al 12’ Iemmello si incunea in area gialloblù ma non trova lo spazio per calciare in porta, scarica per Djuricic che spara alto.
Al 19’ Cross di Viola per la testa di Diabate. La sfera si alza dopo la deviazione di Caracciolo e scheggia la traversa.
Al 25’ Benevento in vantaggio. Fa tutto da solo Letizia: prende palla a centrocampo e arriva indisturbato fino ai 20 metri, dove esplode un destro potente sotto il sette.
Al 26’ Pecchia è costretto al primo cambio del match: esce l’infortunato Calvano per Felicioli.
Al 32’ Ci prova Brignola dal vertice destro della lunetta avversaria: debole il suo diagonale.
Al 33’ Benevento vicino al raddoppio. Palla col contagiri di Viola per Iemmello che, tutto solo davanti a Silvestri, calcia sul portiere, fallendo la più facili delle palle gol.
Al 35’ Azione tutta in velocità del Benevento sull’out di destra con Brignola che serve la sovrapposizione di Venuti che, a tutto gas, entra in area ma calcia sull’esterno della rete.
Al 41’ Iemmello prova il tiro di prima intenzione dopo la respinta della difesa,
Al 45’ Concesso un minuto di recupero.
Termina qui il primo tempo. Sanniti avanti di un gol, ma il bottino è magro per quanto costruito. Hellas mai pericolosa nei primi 45 minuti.

SECONDO TEMPO
Al 3’ La conclusione di Djuricic è bloccata da Silvestri.
Al 5’ Slalom di Djuricic al limite dell’area, scarico per Diabate che, da due passi, si vede respingere miracolosamente la conclusione da Silvestri.
Al 10’ Altra accelerazione di un sontuoso Djuricic che allarga al limite dell’area per Diabate, ma la sua conclusione è respinta da un’uscita strepitosa di Silvestri. Benevento ancora una volta vicino al raddoppio.
Al 18’ Da sviluppi d’angolo, rinvio corto della difesa gialloblù, arriva in corsa Djuricic che scaglia una sassata verso la porta di Silvestri che miracolosamente ci arriva.
Al 20’ Altro miracolo di Silvestri che mette in angolo su una conclusione ravvicinata di Iemmello.
Al 21’ Raddoppio della Strega. Dall’angolo di Viola, Diabate stacca di testa, Silvestri sfiora, ma la sfera sbatte sotto la traversa ed entra ugualmente. Iemmello la spinge nuovamente in porta ma era già gol.
Al 38’ Tris della Strega. Azione impostata da Viola che serve Guilherme, il quale allarga per Brignola, cross in mezzo col destro per Diabate che infila alle spalle di Silvestri. E’ doppietta per il maliano.
Al 42’ Esordio in serie A per il Primavera Giovanni Volpicelli che sostituisce Enrico Brignola.
Al 43’ Sul tocco di Letizia, da sviluppi di punizione, gran botta dal limite di Volpicelli: palla deviata in angolo.
Al 45’ Concessi 2 minuti di recupero.
Al 47’ Finisce qui. Il Benevento affonda il Verona. Per i sanniti è il quarto successo in questo campionato davanti al pubblico amico.

di Edoardo Porcaro

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628