Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Ponte, al via la festa della Madonna delle Grazie

Scritto da il 30 giugno 2017 alle 12:48 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Ponte, al via la festa della Madonna delle Grazie

Tutto pronto a Ponte per la terza edizione della festa della Madonna delle Grazie organizzata dal comitato festa “Madonna delle Grazie”- Borgo Taverna in programma da oggi, venerdĂŹ 30 giugno, a domenica 2 luglio. Nella prima edizione della festa furono raccolti i fondi per il restauro della Statua della Vergine; mentre la scorsa edizione e quella di quest’anno servirĂ  appunto per ristrutturare la cappella alla Vergine Maria. Il programma religioso della festa inizierĂ  oggi,  venerdĂŹ 30 Giugno, alle ore 18.00 con l’esposizione della statua della Madonna delle Grazie nella chiesa di Sant’Anastasia Martire; alle ore 18.30 Recita comunitaria del Rosario. Sabato 1 Luglio alle ore 17.30 Recita comunitaria del Rosario e alle ore 18.00 celebrazione della Santa Messa. Domenica 2 Luglio, giornata della festa, alle ore 18.30 Processione con la statua dalla chiesa parrocchiale alla cappellina di Piazza Borgo Taverna; alle ore 19.15 Celebrazione della Messa in piazza Borgo Taverna animata dalla Corale Stella Maris. Il sipario del programma civile invece si alzerĂ  sabato 1 Luglio in Piazza ‘Borgo Taverna’ dove, dalle ore 20.30 ci sarĂ  intrattenimento musicale con il gruppo “Espresso Napoletano”. Domenica 2 luglio invece intrattenimento musicale con il gruppo “Napoletanando Rock”. Nel corso delle serate sarĂ  allestito uno stand gastronomico a cura de “La Cantina dei Longobardi” dove si potranno degustare diverse specialitĂ  della cucina tipica locale.  “Il Comitato Madonna delle Grazie Borgo Taverna di Ponte – affermano i componenti del sodalizio – è nato nel 2015 con l’indirizzo ben preciso, come indicato peraltro anche negli articoli dello statuto costituente, di rivalorizzare gli usi e alcune tradizioni/manifestazioni locali e/o rionali delle quali con il passare degli anni si era perduto anche il ricordo. I partecipanti, per lo piĂš residenti nel rione BorgoTaverna di Ponte (ma non esclusivamente), tre anni fa come primo appuntamento pensarono al ripristino di un’antica tradizione, che nel passato aveva visto come promotori ed esecutori propri i diretti ascendenti degli stessi (nonni, genitori, zii). Esiste nella piazzetta a Borgo Taverna una piccola edicola dove è custodita la statuina della Madonna delle Grazie; addirittura anticamente era presente un quadro con l’effigie della Madonna, collocato in una cappellina aperta che fu aggiustata ad edicola chiusa dove fu deposta una nuova statuina della ‘Madonnina’ grazie all’impegno ed al contributo di tutti i cittadini pontesi. Ogni 2 luglio quindi, con la ricorrenza della Madonna delle Grazie, si celebrava la funzione religiosa ed a seguire modesti festeggiamenti a carattere civile. Questa è la tradizione che si è intesa riprendere nel 2015 da parte del Comitato. Nel primo anno grazie al contributo volontario dei Pontesi si è potuto procedere all’intervento di restauro della statuina che è stato effettuato nel 2016 in occasione della seconda ricorrenza della festa ormai ripristinata. Grazie al risultato ottenuto, – spiegano ancora – il Comitato ha lanciato per il 2017 il progetto di un intervento per i necessari lavori di ristrutturazione dell’edicola. Intervento che si spera di realizzare nel corso di quest’anno, con il contributo volontario di tutti i cittadini Pontesi che prendono parte a questa manifestazione. Naturalmente la festa ha sempre un carattere religioso ed in tale contesto viene inserito il programma civile. Infatti tutta la manifestazione è stata organizzata ed autorizzata con il parroco di Santa Generosa M. don Alfonso Calvano che, da circa un anno è anche il parroco di Sant’Anastasia M., quindi è la guida pastorale di tutta la comunitĂ  ecclesiale Pontese. E come tale la sua missione, come da lui tante volte fatto presente nelle omelie domenicali o nelle varie ricorrenze religiose e civili, è quella di guida spirituale di due comunitĂ  che fino a ieri hanno camminato separatamente, ma che invece devono essere educate ad un cammino comunitario ecclesiale, in grado di garantire la condivisione e la solidarietĂ  reciproca. Dunque – concludono i componenti del comitato – invitiamo tutti i cittadini a partecipare a questa tre giorni di festa in piazza a Borgo Taverna di Ponte”.

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628